Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Arte & Cultura

I 6 posti più belli d’Italia da visitare almeno una volta nella vita

Vi state chiedendo cosa vedere per avere un assaggio del Bel Paese? Ecco qualche consiglio sui posti più belli da visitare in Italia.

23 gennaio 2023

4 minuti

L’Italia è uno dei paesi più affascinanti e visitati del mondo e chi sceglie di pianificare una vacanza qui si trova davanti tantissimi luoghi da scoprire, monumenti iconici da visitare, borghi suggestivi e città d’arte ricche di storia e cultura.

Cosa visitare in Italia? Abbiamo selezionato un elenco dei posti più belli d’Italia che bisognerebbe visitare almeno una volta nella vita. Partiamo alla scoperta dei bellissimi paesaggi italiani.

Venezia, la città dell’amore

Ponte di Rialto a Venezia

Un luogo magico e unico al mondo in grado di far innamorare chiunque la visiti. Il primo impatto con la laguna e le sue isole lascia a bocca aperta, ma è passeggiando per le vie del centro storico, tra i ponti e i canali di Venezia, che ci si rende conto di quanto sia speciale questa città.

Luoghi e simboli di Venezia come la monumentale Piazza San Marco dominata dalla Basilica e dall'imponente campanile, il Ponte dei Sospiri e il Ponte di Rialto entrano nel cuore e vi rimangono per sempre. Non è un caso se milioni di coppie scelgono Venezia per dichiarare il proprio amore, come meta per un viaggio di nozze o una fuga romantica. Dal 1987 Venezia e la sua laguna sono patrimonio UNESCO. 

Milano, la città della moda e del design

Guglie del Duomo di Milano

Una metropoli cosmopolita sempre attenta alle ultime tendenze in ogni campo, dagli eventi al cibo. La scoperta della città deve partire dal suo centro storico, dominato dal Duomo di Milano con le caratteristiche guglie e la Madonnina che dal 1774 veglia sull'intera città. Dalla piazza su cui si affaccia il Duomo parte un altro dei luoghi simbolo della città, la Galleria Vittorio Emanuele II che ospita negozi e bar e accompagna i visitatori fino a piazza della Scala, dove sorge l'omonimo teatro dell'opera.

Grazie a un efficiente sistema di trasporto locale, tra metropolitana, tram e autobus, dal centro di Milano si possono raggiungere in pochi minuti alcuni dei luoghi iconici di questa città, dal Castello Sforzesco alla Pinacoteca di Brera. Milano è anche la città dello shopping, dal famoso Quadrilatero della Moda ai negozi vintage delle Cinque Vie. E per chi ama respirare arte e cultura trova in Milano la città ideale con mostre prestigiose ed eventi che si alternano durante tutto l'anno.

Cinque Terre, la meraviglia delle perle della Liguria

Vista sulle Cinque Terre di sera

Spiagge e calette bellissime incastonate tra le rocce a picco sul mare, deliziosi borghi colorati arroccati sulle scogliere e macchia mediterranea da scoprire tra suggestivi sentieri. Ma quali sono le 5 Terre? Si intende i borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore che si susseguono lungo la riviera Spezzina tra Punta Mesco e Punta di Montenero.

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre si può scoprire a piedi, approfittando dei tanti sentieri che si snodano per l'intero territorio, dal sentiero Monterosso-Vernazza al Sentiero Azzurro, passando per la Via dell'Amore. Chi preferisce scoprire i cinque borghi, o anche solo uno di questi, può contare sui treni regionali che attraversano la Liguria e che fanno tappa nelle cinque stazioni delle Cinque Terre. Dal 1997 rientrano nella lista di territori patrimonio UNESCO.

Firenze, dove la bellezza è al centro

Cattedrale di Santa Maria del Fiore innevata

Il centro storico di Firenze, Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1982, è uno scrigno di tesori che va esplorato a piedi, facendo attenzione a non perdersi nemmeno una delle meraviglie che lo rendono così speciale. È impossibile rimanere indifferenti davanti a capolavori come la Cattedrale di Santa Maria del Fiore in Piazza del Duomo, il Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria, ma anche la Basilica di Santa Maria Novella, la Galleria dell’Accademia e la Basilica di Santa Croce. La città è ricca di luoghi d’arte che si possono vedere ad ogni angolo e tra quelli in cui perdersi e restare ammaliati c'è senza dubbio la Galleria degli Uffizi di Firenze con opere d'arte uniche al mondo.

Chi visita Firenze per l'arte deve trascorrere qualche ora alla scoperta di Palazzo Pitti, al cui interno sorgono la Galleria Palatina con opere di Raffaello e Tiziano, gli Appartamenti Reali della famiglia Medici e la Galleria d'Arte Moderna. Immancabile anche una passeggiata a Ponte Vecchio, uno dei simboli della città.

Roma, la capitale e una delle più belle città al mondo

Vista su Roma

Il centro storico di Roma garantisce emozioni ad ogni passo: include oltre 25mila punti di interesse e, per questo, è stato riconosciuto Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Scoprire Roma significa perdersi tra secoli di storia e visitare perle di rara bellezza come l'imponente Colosseo e l'elegante Pantheon, ma anche via dei Fori Imperiali, Palazzo Venezia e il Circo Massimo. Tra i monumenti di Roma più fotografati dai turisti ci sono anche la Fontana di Trevi e Piazza Navona dominata dalla Fontana dei Quattro Fiumi progettata da Gian Lorenzo Bernini.

All'interno del territorio di Roma c'è anche un altro dei luoghi più conosciuti al mondo, la Città del Vaticano con la maestosa Basilica di San Pietro e tutti gli edifici del potere della Santa Sede.

Costiera Amalfitana, il mare e la terra in un connubio perfetto

Vista sulla Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è un altro dei luoghi da non perdere in Italia, un meraviglioso tratto di costa che parte da Vietri sul Mare e arriva fino a Positano, uno dei gioielli di questo territorio. Scegliere cosa vedere in Costiera Amalfitana non è facile perché ogni angolo merita più di una visita, dai paesi come Amalfi, Ravello, Praiano e Positano a piccole perle nascoste come la Grotta di Pandora e la Grotta Sulfurea. Le spiagge della Costiera Amalfitana, caratterizzate da ciottoli e rocce, regalano esperienze molto suggestive. Qualche suggerimento: la spiaggia del Duoglio ad Amalfi, la Baia di Erchie a Maiori e il Fiordo del Furore.

Questo luogo Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO dal 1997 è ideale anche per chi ama il trekking. Il Sentiero degli Dei è tra i più belli della Costiera Amalfitana, ma meritano una gita a piedi anche il Sentiero dei Limoni tra Maiori e Minori e il percorso che collega Agerola al Fiordo di Furore.

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.