Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Privacy Policy

Informativa sul trattamento di dati personali degli utenti che consultano il sito web ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “Regolamento”), vengono fornite di seguito le informazioni riguardanti il trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il sito web istituzionale del Ministero del Turismo (di seguito “MiTur” o “Ministero” o il “Titolare”) e fruiscono dei servizi resi disponibili, accessibile tramite strumenti telematici al seguente indirizzo:

https://www.italia.it

(di seguito il “Sito”),

Le informazioni fornite non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati, ma riferiti a risorse esterne al dominio del Titolare.

Titolare del trattamento

A seguito della consultazione del sito web possono essere trattati dati relativi a persone fisiche identificate o identificabili.

Titolare del trattamento dei dati personali è il Ministero del Turismo, con sede in via di Villa Ada n.55 - 00199 Roma (Italia).

Responsabile per la protezione dei dati personali

Ai sensi dell’articolo 37 del Regolamento, il Responsabile della Protezione dei Dati (RDP o DPO – Data Protection Officer) è la Dott.ssa Alessia Vaccaro, raggiungibile al seguente indirizzo: responsabileprotezionedati@ministeroturismo.gov.it

Tipologie di dati personali

Il Titolare tratta i seguenti dati personali dell’interessato: nome, cognome, indirizzo di posta elettronica, foto (di seguito i "Dati").

Tali dati sono forniti dall’interessato stesso che decide di creare un account.

Ogni volta che l’utente accede al Sito, il Titolare raccoglierà ed elaborerà i seguenti dati:

  • Informazioni tecniche, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, indirizzo IP, dati di accesso, browser utilizzato, sistema operativo;
  • Informazioni sulla visita al Sito, inclusi gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle pagine richieste, informazioni sull’interazione sul Sito;
  • Informazioni ottenute tramite i cookie, o tecnologie analoghe, utilizzati dal Titolare sul Sito, come meglio specificato nella Cookie Policy pubblicata sul sito stesso a cui si rimanda.

Finalità del trattamento e base giuridica

Il trattamento dei dati dell’interessato è effettuato per le seguenti finalità:

In qualsiasi momento, l'Interessato potrà revocare i consensi eventualmente prestati secondo le modalità descritte in calce alla presente informativa.

Comunicazione dei dati a eventuali destinatari

I dati personali dell’Interessato possono essere acceduti o comunicati, nel rispetto della normativa vigente e delle finalità sopra descritte, a soggetti incaricati dal Ministero di svolgere servizi di varia natura quali, a titolo esemplificativo, la manutenzione dei sistemi informatici e per la misurazione della qualità del servizio.  

I dati personali potranno, inoltre, essere condivisi, per le finalità precedentemente esposte, con soggetti terzi che prestano servizi accessori o strumentali alle attività del Titolare, in relazione allo sviluppo, l’erogazione e la gestione operativa del Sito o ai prodotti e servizi offerti dallo stesso e con i Partner del Ministero.

I dati personali potrebbero essere, inoltre, comunicati ad altri soggetti o pubbliche amministrazioni qualora fosse necessario per adempiere a un obbligo legale.

I soggetti sopra indicati potranno agire, a seconda dei casi, in qualità di responsabili del trattamento o autonomi titolari del trattamento.

I dati personali saranno trattati all’interno dei confini dell’Unione Europea.

Conservazione dei dati

I tempi di conservazione dei dati personali degli utenti sono limitati al periodo in cui è attivo l’account dell’utente; con riferimento alle newsletter e all’invio di comunicazioni commerciali, i dati personali vengono conservati fino a quando l’utente non revochi il proprio consenso.

Si fa salva l’ipotesi in cui il Ministero mantenga tali dati ai fini di accertamento, esercizio o difesa di un suo diritto in sede giudiziaria.

Successivamente, tutti i dati saranno definitivamente cancellati o anonimizzati.

Diritti dell’interessato

L'interessato ha il diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni: le finalità del trattamento, le categorie di dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati (compresi destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali), il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo, l'origine dei dati personali ove non raccolti presso l'interessato, l'esistenza di un processo decisionale automatizzato compresa la profilazione e informazioni sulla logica utilizzata.

Inoltre, l’interessato ha il diritto, laddove ne ricorrano i presupposti, di ottenere:

  • Rettifica dei dati personali inesatti;
  • Integrazione dei dati personali incompleti;
  • Cancellazione (diritto all'oblio);
  • Limitazione del trattamento dei dati personali (in tal caso, i dati sono trattati soltanto con il consenso dell'interessato, salvo che per la necessaria conservazione degli stessi e negli altri casi consentiti dalla normativa vigente);
  • Portabilità dei dati, anche mediante la trasmissione dei dati personali dell'interessato da un Titolare del trattamento ad un altro, qualora tecnicamente fattibile;
  • Opposizione al loro trattamento.

Le relative istanze vanno inoltrate al Titolare del trattamento dei dati, utilizzando i dati di contatto da questi forniti nella presente informativa o all’indirizzo info@italia.it. Il medesimo indirizzo mail può essere utilizzato per richiedere la cancellazione dell’account o di non ricevere più newsletter.

In aggiunta, nel caso in cui si verifichi una violazione dei dati personali suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà dell’interessato, il Titolare del trattamento comunica la violazione all'interessato senza ingiustificato ritardo, ai sensi dell’articolo 34, paragrafo 1 del Regolamento.

Diritto di Reclamo

Nel caso in cui l'interessato ritenesse che il trattamento dei dati personali effettuato attraverso questo sito avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento ha diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati ai sensi dell'articolo 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).