Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Le Marche, un tuffo nella storia, nell’arte e nell’architettura di una regione che profuma di mare, tradizioni e accoglienza

Una grande varietà di paesaggi e una gamma infinita di colori che rendono impareggiabili le bellezze naturalistiche del territorio, a cui si aggiunge un patrimonio artistico che non teme confronti: così le Marche, con una superficie che non arriva ai 10.000 chilometri quadrati, vi conquisteranno per sempre.

Da non perdere

Cosa vedere nelle Marche

  • In evidenza
Arte & Cultura
Teatro Rossini, Pesaro. Photo by: lindasky76 / Shutterstock.com

Il Rossini Opera Festival a Pesaro: musica sul Mar Adriatico

Ha scritto la sua prima opera a 14 anni e la critica lo considera il Mozart italiano. Gioachino Rossini (1792 – 1868) è il più grande compositore ottocentesco, autore di Otello, Barbiere di Siviglia, Guglielmo Tell. Nato a Pesaro, ogni agosto la città lo celebra con il Rossini Opera Festival: una tappa imperdibile se siete tra i tanti sul Mar Adriatico, in piena estate. Un mix straordinario di dolce vita balneare e musica sublime. Il tributo di un’intera città Il fulcro dell’Opera Festival Rossini è il teatro pesarese di gusto Neoclassico intitolato all’artista dal 1855, con un fitto calendario di concerti e opere. Alcuni eventi si spostano anche nell’Auditorium Pedrotti all’interno del meraviglioso Conservatorio di Musica Gioachino Rossini in centro città e in altre location. L’Accademia Rossiniana Alberto Zedda è un progetto strettamente legato al festival: un centro studi sull’interpretazione rossiniana aperta agli studiosi e ai professionisti dello spettacolo. Casa Rossini è invece l’abitazione in cui l’autore vide la luce e trascorse l’infanzia. Oggi è diventata un museo di ultima generazione su tre piani. Di particolare interesse la carrellata di suoi ritratti e caricature, oltre alla Sala audio e video dove perdersi sulla scia di note divine. Le postazioni touch screen consentono l’ascolto di sonori che riproducono lettere e documenti. Tra i luoghi legati al musicista anche il Tempietto Rossiniano, a Palazzo Olivieri dagli splendidi affreschi, con gli autografi delle opere rappresentate a Napoli per la prima volta, e la Biblioteca della Fondazione Gioachino Rossini nell’antico Palazzo Montani Antaldi.
Regione

Una regione incantevole tra spiagge, grotte e montagne

Non solo 180 chilometri di costa tra baie da cartolina, spiagge del Conero che vi toglieranno il fiato e suggestivi porticcioli turistici, ma anche infinite e verdeggianti distese di boschi e prati che coprono sinuose colline su cui vegliano gli Appennini, borghi affascinanti come Ascoli Piceno e Urbino e luoghi mistici come le Grotte di Frasassi o Fabriano e il museo della carta. Le Marche sono una piccola regione che scoprirete con stupore.

Scopri di più