Salta il menu

Basilica di San Marco

Panoramica

Poche chiese al mondo possono rivaleggiare con la basilica di S. Marco di Venezia per fama e fascino, sfarzo e valore culturale, tradizione e rilevanza religiosa. L’affaccio sulla splendida piazza S. Marco le regala una cornice unica, completata dall’apertura sulla Laguna e dalla linea verticale del campanile, davvero inconfondibile: alto quasi 100 metri, è stato punto di riferimento per generazioni e generazioni di marinai e oggi è il belvedere veneziano per eccellenza. Le cupole della basilica, di gusto orientale, e gli splendidi mosaici bizantini che la rivestono ne raccontano il ruolo di punto d’incontro tra la cultura d’Occidente e quella d’Oriente. I capolavori e gli oggetti preziosi custoditi al suo interno, nel Tesoro di S. Marco, sono testimonianza delle immense ricchezze della Serenissima Repubblica e del gusto raffinato dei suoi dogi, che qui venivano consacrati. Prima di diventare ufficialmente la cattedrale della città, la basilica di S. Marco ne era infatti la “cappella dogale”, come testimonia la vicinanza del palazzo Ducale. Venne fondata attorno all’anno 829 per accogliere il corpo di san Marco, uno dei quattro Evangelisti, santo tra i più venerati e illustri di tutta la Cristianità.

A partire dall’XI secolo la basilica assunse il caratteristico impianto a croce greca, sul modello bizantino della perduta basilica dei Santi Apostoli di Costantinopoli, con cupola centrale e 4 cupole minori in corrispondenza dei bracci, mentre l’interno venne gradualmente coprendosi di preziosi mosaici. All’interno diventa quasi impossibile elencare le opere d’arte e gli elementi architettonici romanici, gotici, rinascimentali… Basti sapere che i mosaici più antichi, quelli delle cupole e cupolette, risalgono al XII-XIII secolo. L’altro “must” è la Pala d’Oro (X-XIV secolo), capolavoro di oreficeria bizantina e veneziana che sfolgora dietro l’altare maggiore, tra splendide colonne di alabastro istoriate, dove si custodisce l’urna con le spoglie di san Marco. Abbandonatevi alla contemplazione e al fascino luminoso dell’insieme, mentre il pavimento, con i suoi accostamenti fantasiosi di tasselli marmorei, si trasforma quasi in un tappeto volante, ondulato per via del tempo, del passaggio continuo dei fedeli e poi dei turisti, e del ciclico fenomeno dell’acqua alta.

La spettacolarità della basilica e della sua piazza non possono evitare di attirare l’attenzione di occhi artistici e, di fatto, molti registi hanno scelto queste ambientazioni per i loro film: bastano anche pochi scorci. Ad esempio, Florian Henckel von Donnersmarck nel film “The Tourist” le sfrutta in molteplici modi: vedute aree che abbracciano anche il bacino lagunare di S. Marco, e vedute dal basso, come quella che riprende Johnny Depp che avanza con il palazzo Ducale sulla sinistra e l’isola di S. Giorgio Maggiore sullo sfondo.

Basilica di San Marco

P.za San Marco, 328, 30124 Venezia VE, Italia

Sito Web

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Cosa vedere a Venezia in due giorni

Cosa vedere a Venezia in due giorni

Arte e cultura
Venezia

Venezia, un museo a cielo aperto dalla tradizione millenaria.

Artigianato e design
478726614

Murano e l'arte del vetro

Musei e monumenti
L’arte di Venezia in un weekend. Musei, gallerie e luoghi espositivi da scoprire

L’arte di Venezia in un weekend. Musei, gallerie e luoghi espositivi da scoprire

UNESCO
L'Orto Botanico di Padova, il più antico al mondo

L'Orto Botanico di Padova, il più antico al mondo

Arte e cultura
Caffè storici di Venezia

Caffè storici di Venezia

Divertimento
Curiosità, luoghi insoliti e tradizioni locali veneziane

Curiosità, luoghi insoliti e tradizioni locali veneziane

UNESCO
Giotto: Cacciata di Gioacchino dettaglio, Cappella degli Scrovegni, Padova

La Cappella degli Scrovegni, capolavoro di Giotto che ha rivoluzionato l’arte

Arte e cultura
Murano - Veneto

Il Veneto incanta, tra un immenso patrimonio artistico e storico e le sue eleganti città

UNESCO
891465194

Venezia e la laguna, incanto da non credere

Musei e monumenti
Labirinto di Borges - Venezia

Il Labirinto Borges a Venezia, giardino ispirato alla letteratura

Artigianato e design
Venezia tra moda, artigianato, shopping e aperitivi con vista

Venezia tra moda, artigianato, shopping e aperitivi con vista

UNESCO
610871156

Verona, città di cui innamorarsi in nome di Giulietta e Romeo

Città d'arte
933386488

Alla scoperta di Venezia, meta romantica che non teme confronti

Arte e cultura
Hotel Excelsior di Venezia

La storia dell'Hotel Excelsior di Venezia, cuore storico ed epicentro del Festival del Cinema

Relax e benessere
Venezia fuori porta: natura, cultura, tradizione e buon cibo

Venezia fuori porta: natura, cultura, tradizione e buon cibo

Montagna
Photo by: Regione Veneto

Veneto: trekking ed escursioni sul Cammino delle Dolomiti

Natura
Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Natura
laguna venezia birdwatching pescaturismo

Laguna di Venezia, tra birdwatching e pescaturismo

Isole
10 isole di Venezia dove andare per godersi il fascino della laguna post lavoro

10 isole di Venezia dove andare per godersi il fascino della laguna post lavoro

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.