Salta il menu

Val d'Orcia

Panoramica

Bellezze e bontà UNESCO

Cipressi, vigneti, terme naturali e borghi in cui il tempo sembra essersi fermato. Racchiusa nella provincia di Siena, dal 2004 la Val d’Orcia fa parte delle bellezze nazionali inserite nella lista dei Patrimonio UNESCO. Il paesaggio, tanto amato e dipinto dagli artisti rinascimentali e dai pittori della Scuola Senese, si caratterizza per le forme collinari e verdeggianti, che racchiudono fattorie e borghi medievali. Tra questi, spiccano Montepulciano, Montalcino, Pienza e San Quirico d’Orcia. Per uno scorcio da cartolina, fermatevi davanti alla Cappella della Madonna di Vitaleta, una piccola chiesetta circondata da campi di grano e filari di cipressi sulla strada che va da San Quirico a Pienza. Tra una tappa e l’altra, riposatevi in una delle tante terme naturali sparse per il territorio, dai Bagni di San Filippo a San Casciano.

Ma la Val d’Orcia è conosciuta e apprezzata anche per le sue specialità enogastronomiche. Il pecorino di Pienza è un prodotto assolutamente da provare: la tradizione vuole che già Lorenzo de’ Medici, nel XV secolo, fosse solito recarsi nella zona per fare scorte di formaggio. Gli amanti della carne apprezzeranno sicuramente la bistecca di Chianina, razza bovina conosciuta sul territorio da almeno duemila anni. Infine, dalla Val d’Orcia arrivano due vini apprezzati in tutto il mondo: il Brunello di Montalcino e il Nobile di Montepulciano.

Recensioni
Recensioni
()
Val d'Orcia
53026 San Quirico D'orcia SI, Italia

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.