Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Toscana

Siena e dintorni: due ruote, infinite emozioni

Dalla città del Palio si sviluppano diversi itinerari per gli amanti del cicloturismo, verso le Crete e i colli senesi, a portata di famiglie. E di campioni del mondo.

Lo scenario è lo stesso in cui si svolge ormai da anni una delle tappe chiave dell’<strong>UCI WorldTour - il massimo calendario mondiale di ciclismo</strong> - ovvero <strong>la Strade Bianche, una corsa in linea di ciclismo su strada in scena ogni anno a marzo in provincia di Siena</strong>. Il tracciato unisce le caratteristiche principali di altre due classiche come la Parigi-Roubaix per i tratti su strada dissestata (in Francia sul pavè, in Toscana su strade sterrate, appunto “bianche”) e il Giro delle Fiandre per i brevi tratti a pendenza molto elevata. <strong>Una competizione non facile</strong>, riservata ai più impavidi atleti delle due ruote, che attira a Siena appassionati di ciclismo da ogni dove. Tornando coi piedi per terra, o sui pedali, intorno al percorso ufficiale <strong>in cui va in scena la competizione dei campioni sono molti i percorsi alla portata di tutti</strong> per andare alla scoperta del senese in bicicletta con gli amici o la famiglia.