Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Regione

Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

17 ottobre 2022

4 minuti

La Toscana, perla dell'Italia centrale affacciata sulla splendida costa tirrenica, è uno scrigno di tesori storici unici al mondo: da città d'arte a borghi pittoreschi, panorami ammalianti, campagne bucoliche e magnifiche isole.
Ricca e sorprendente, la Toscana sa incantare come pochi altri luoghi sanno fare.

1. Origini e cenni storici sulla Toscana

Foto della veduta della citt� di Lucca.

Per secoli al centro dello sviluppo economico e artistico italiano ed europeo, il territorio della Toscana è stato abitato fin dal Paleolitico, ma a lasciare il segno nella sua storia è stato uno dei popoli più misteriosi dell'epoca pre-romana: gli Etruschi. Dopo la conquista da parte dei Romani e dei Bizantini, la Toscana finisce in mano ai Longobardi che istituiscono un ducato con sede a Lucca fino all'intervento di Carlo Magno.

Dall'anno 1000 si sviluppa la Repubblica Marinara di Pisa con una flotta navale tra le più potenti dell’epoca e la Toscana si arricchisce di castelli per il controllo e la difesa del feudo come quelli di Monteriggioni, Volterra e il Castello di Poppi. Qui l'11 giugno 1289 si combatte la battaglia di Campaldino che vede trionfare i guelfi sui ghibellini.
È l'inizio dell’egemonia di Firenze sulla Toscana con la famiglia Medici che rimane al potere per quasi 300 anni dal 1434.
Da culla del Rinascimento anche grazie a Lorenzo il Magnifico a Granducato di Toscana fino al 1859, la Toscana è anche stata al centro nel neonato Regno d’Italia con Firenze capitale fino al 1870.

2. Città principali in Toscana

1145040590

Con 9 capoluoghi di provincia e la città metropolitana di Firenze, la Toscana ospita alcune tra le città più belle d'Italia.
Il capoluogo di regione è un museo a cielo aperto in cui potete passeggiare per giorni alla scoperta di capolavori architettonici come la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e Ponte Vecchio e opere d’arte inestimabili come il David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia e quelle esposte alla Galleria degli Uffizi.

Siena vi riporterà nel Medioevo con un centro storico che si estende a partire dalla maestosa Piazza del Campo.
Pisa, a due passi dalla costa tirrenica, vi aspetta con la Piazza dei Miracoli su cui sorgono la torre pendente, il Camposanto, il Battistero e il Duomo.

Subito sopra Pisa, circondata da mura medievali perfettamente conservate, c'è Lucca con tutto il suo fascino e un calendario ricco di eventi e manifestazioni che si alternano per tutto l'anno.
E poi ci sono le campagne con borghi senza tempo come San Gimignano con le torri medievali che svettano sul suo panorama e Pienza, piccolo gioiello della Val d'Orcia.

3. Cosa vedere in Toscana

La Toscana va esplorata in lungo e in largo, scoprendo ogni giorno tesori nuovi e luoghi da sogno come la Val d'Orcia, nel cuore della provincia di Siena, con le sue dolci colline e i colori da cartolina che cambiano stagione dopo stagione.

Altrettanto suggestiva è la Maremma che si estende tra le province di Grosseto e Livorno con coste mozzafiato e una vegetazione mediterranea in cui perdersi. Da lì si può raggiungere il Monte Amiata su cui cima sorge una croce monumentale di 22 metri costruita per celebrare l'Anno Santo del 1900.

A nord di Firenze si estende la valle del Mugello ricca di tracce lasciate dagli etruschi, da visitare dopo una tappa alle Cappelle Medicee nel cuore del capoluogo.

Gli amanti del mare possono scegliere tra chilometri di costa e i piccoli gioielli toscani nel Tirreno, l'Isola d'Elba nel Golfo di Follonica e l’Isola del Giglio davanti all'Argentario.

4. Luoghi insoliti in Toscana

Capalbio

Se siete alla ricerca di luoghi insoliti, lontani dalle rotte turistiche, iniziate dal Giardino dei Tarocchi, un parco artistico a Capalbio con grandi e stravaganti installazioni ispirate ai tarocchi.
Peccioli, invece, è un luogo in cui il fascino della Toscana medievale si unisce alla concettualità dell'arte contemporanea.

Le Vie Cave etrusche vi catapulteranno in un paesaggio fiabesco tra sentieri scavati nel tufo e misteriose incisioni, mentre in provincia di Lucca dal 2023 potrete passeggiare nel paese fantasma di Fabbriche di Careggine, dal 1947 sommerso dalle acque del lago di Vagli e periodicamente fatto riemergere in coincidenza coi lavori di manutenzione della diga idroelettrica.

L'Abbazia di San Galgano, abbandonata dalla fine del 1700, è la meta perfetta per una gita fuori porta dopo aver scoperto i Bottini di Siena, le gallerie sotterranee scavate sotto alla città per l'approvvigionamento idrico.

5. Prodotti tipici della Toscana

Vigneti nel Chianti - Toscana

Storia, arte e cultura in Toscana si legano a una lunga tradizione enogastronomica a cominciare dai famosi vini apprezzati in tutto il mondo come il bianco Chianti, il Vino Nobile di Montepulciano e la Vernaccia di San Gimignano.

Il pane toscano si sposa alla perfezione coi salumi tipici della regione come il Lardo di Colonnata che arriva dalla provincia di Massa-Carrara e la Finocchiona che potete assaggiare in tutto il territorio insieme al Pecorino Toscano.

La Bistecca alla Fiorentina è un capolavoro che potete gustare non soltanto a Firenze, mentre nella zona di Pistoia troverete il Fagiolo di Sorana col suo gusto unico dovuto allo straordinario microclima della zona.

6. Eventi in Toscana

La Toscana vi accoglie tutto l'anno con eventi come l'iconico Palio di Siena che dal 1644, il 2 luglio e il 16 agosto di ogni anno, vede le 17 contrade sfidarsi in una giostra equestre nella suggestiva Piazza del Campo.

Il Carnevale di Viareggio si svolge ormai dal 1873 con la sua tradizionale sfilata di carri tra i più grandi e movimentati del mondo.

Se siete amanti della musica dal vivo potete contare sul Maggio Musicale Fiorentino in cui, tra la fine di aprile e l'inizio di luglio, si alternano opere liriche, concerti e balletti nei luoghi più suggestivi di Firenze.
E già che siete nel capoluogo non perdetevi il Torneo del Calcio Storico Fiorentino per assistere a una sfida tra i 4 quartieri della città in quello che è considerato l'antenato del calcio moderno.

Infine il Lucca Summer Festival che a luglio trasforma la città in un'arena musicale in cui si alternano i più grandi artisti che spesso scelgono proprio Lucca come unica tappa italiana dei loro tour europei.