Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Valtellina, sfumature di neve e di gusto per tutti

Un territorio votato al settore enogastronomico, i cui vigneti e pascoli in inverno lasciano il posto a chilometri e chilometri di piste per ogni disciplina invernale.

Bormio, Santa Caterina, Livigno, Aprica, Madesimo, Valmalenco… la <strong>Valtellina ti sorprenderà con la propria offerta invernale su diversi fronti</strong>. Ogni località, qui ne abbiamo citate alcune, ha le sue caratteristiche esclusive mirate ad un preciso target di viaggiatore/sciatore, per cui <strong>devi solo decidere cosa preferisci fare e saprai dove recarti.</strong> Senza dimenticare di essere, oltre che nel paradiso degli sciatori, in <strong>un territorio che regala grande gusto alla cucina italiana</strong> con la sua bresaola, i vini e i formaggi Dop e Igp.

1. Bormio - Tra sci e wellness con bimbi al seguito

Bormio conta sul binomio terme/neve per affascinare i visitatori, che qui possono unire giorni di vacanza adrenalinica ad altri di totale relax, così come avviene fin dai primi del novecento, immersi nella splendida cornice del Parco Nazionale dello Stelvio. Dedicate ai bambini, oltre alla Funslope di Bormio 2000 di recente se n’è aggiunta una (precisamente a Valbella), sempre con box, salti, tunnel e curve paraboliche. Altro nuovo arrivo, lo Snowpark. Un pretesto in più quindi per scegliere i 110 km di piste e le tre ski area di cui Bormio fa parte, collegate tra loro da bus gratuito e accessibili con skipass unico.

2. Livigno - Lo snowpark migliore d’Europa

A Livigno, la stagione dello sci è senza fine. Piste azzurre, rosse e nere si estendono lungo 115 chilometri di tracciati, con muri e incredibili cambi di pendenza, ma non mancano percorsi più... rassicuranti per chi vuole imparare o migliorare. Sempre qui, c’è lo snow park del Mottolino, considerato tra i migliori d’Europa, palcoscenico di gare internazionali e di shooting fotografici per le principali riviste di settore, e da qualche stagione ospita gare di Coppa Europa di sci freestyle slopestyle e snowboard. Diverse aree con più di 60 strutture disposte su una lunghezza di 800 metri, in cui potrai provare le tue evoluzioni accanto ai migliori snowboarder e freestyler pro del mondo!

3. Madesimo - Neve per ogni esperienza

Madesimo (40 km di tracciati battuti più 20 di fuoripista) è un comprensorio sciistico che si snoda dai 1150 ai 2880 metri di quota; qui potrai lasciarti affascinare da oltre 60 km di piste per lo sci alpino, come quelle che scendono dalla Val di Lei e la spettacolare pista Canalone, oltre che dai numerosi circuiti per lo sci nordico, per escursioni in motoslitta e in snowkite, senza tralasciare il fascino di una passeggiata nel bosco con le ciaspole sui numerosi sentieri che conducono a rifugi e laghi alpini.

4. Aprica - Sciare, ciaspolare, pedalare per tutti

Aprica, grazie al clima mite, garantito dalla sua posizione soleggiata nonostante l’altezza, e alla sua ski area con oltre 50 km di piste, è perfetta per tutta la famiglia: mentre i grandi si lanciano in quota, i piccoli diventano protagonisti nei campi scuola più a valle, ad esempio nell’area Campetti. Qui puoi anche fare sci di fondo, scialpinismo, o andare con le ciaspole o in fat bike su tracciati dedicati.

5. Santa Caterina Valfurva - La pista da medaglia d’oro

A Santa Caterina Valfurva puoi mettere alla prova la tua abilità di sciatore lanciandoti sulla pista intitolata alla nostra Deborah Compagnoni, tre volte medaglia d’oro in sci alpino, inaugurata in occasione dei Mondiali di questa disciplina del 2005 e dotata di illuminazione notturna. Sono le cime del gruppo Ortles-Cevedale ed il ghiacciaio Forni a circoscrivere la skiarea di Santa Caterina; ideale per amanti del telemark, dello snowboard e dello sci di fondo (a questa disciplina sono dedicati due anelli alla portata di tutti, che si inoltrano per diversi chilometri nei boschi) I bambini infine possono prendere confidenza con gli sci nel moderno campo scuola dotato di nastro trasportatore. Chiude il ventaglio di proposte una pista di pattinaggio sul ghiaccio, aperta a chi vuole muovere i primi passi o affinare spettacolari volteggi.

6. Valmalenco - La funivia più grande d’Europa

Ed è incantevole anche la Valmalenco, con i suoi 50 chilometri di piste. Da brivido la Snow Eagle, la funivia più grande d'Europa: in 4 minuti, fa un salto di quota di 1.000 metri. Giunto a destinazione, potrai racchettare in ogni luogo, anche nei boschi e tra le rocce più strette.

7. Arnoga - Emozioni d’Alaska trainati da husky

Ad Arnoga, in Valdidentro (tra Bormio e Livigno) hai la possibilità di provare lo sleddog: scoprirai così l’emozione di guidare una slitta trainata dai cani solcando la neve. Questa è un'attività alla portata di tutti, consigliata soprattutto a chi cerca un modo d’altri tempi per entrare in contatto con l’ambiente alpino.