Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Piazza delle Erbe

Panoramica

Cuore pulsante della città scaligera

Per molti secoli Piazza delle Erbe è stata il fulcro della vita sociale, economica e religiosa di Verona. In epoca romana ospitava il Foro, di cui l'attuale piazza serba l'originale lunghezza.
Nel periodo comunale fu la sede del potere politico, e con gli Scaligeri divenne un centro vivace di arti e commerci. Durante la dominazione veneziana prima, e quella austriaca poi, accolse il tribunale civile e penale, ma rimase sempre il luogo d'incontro e mercato preferito dai veronesi.
La piazza è circondata da edifici e da monumenti che hanno segnato la storia di Verona. Possiamo ricordare il Palazzo del Comune, La Torre dei Lamberti, Palazzo Maffei e l'antica Torre del Gardello.
Il monumento più antico di Piazza Erbe è la Fontana con la statua, detta di Madonna Verona. Si tratta di una statua romana, che un'epigrafe del IV sec. assicura essere stata trasferita con solenne cerimonia nel Foro, verso il 380.
Da ricordare anche il capitello detto Tribuna, monumento utilizzato nel passato per varie cerimonie come l'insediamento dei podestà e la colonna in marmo bianco, davanti a Palazzo Maffei, sormontata dal leone di San Marco, simbolo della Repubblica di Venezia.
Ancor oggi la zona centrale, chiamata il toloneo, ogni giorno vi è il mercato, mentre la piazza è sempre molto animata anche grazie ai numerosi bar, osterie e negozi presenti tutt’attorno.

Recensioni
Recensioni
()
Piazza delle Erbe

Piazza delle Erbe, 37121 Verona VR, Italia

Chiama +390458077111 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Esplora i dintorni

Nelle vicinanze