Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Arte & Cultura

Toscana

A passeggio per Firenze, tra arte moderna, moda e artigianato

A fianco dei classici di cui può far vanto, la città del giglio ospita espressioni di grande spessore del presente nel mondo dell’arte e della manifattura di eccellenza.

Sono davvero infiniti i motivi per visitare <strong>Firenze: una mèta unica, che da secoli affascina viaggiatori di ogni dove</strong>, con le sue molteplici bellezze ed il suo fascino assoluto. <strong>L’arte classica, i mille riferimenti storici</strong>, Ponte Vecchio. Se poi ami l’arte moderna e l'artigianato resterai sorpreso, non solo dalle opportunità che la culla del Rinascimento riserva ai suoi ospiti, ma <strong>dal mix</strong> - difficile da trovare altrove - <strong>di classico e contemporaneo</strong>.

Questo perché le opere di artisti del XX e XXI secolo sono spesso ospitate in strutture e palazzi storici di Firenze. Il Museo Novecento, con la sua collezione permanente, le mostre e i cicli espositivi che si susseguono, ti aspetta nell’antico Spedale delle Leopoldine di piazza Santa Maria Novella.

Chiesa di Santa Maria Novella

Poco distante, sempre in centro storico, troverai il Museo Marino Marini, dedicato a uno dei più grandi scultori del Novecento italiano, ospitato nell'ex Chiesa di S. Pancrazio, tra via della Vigna Nuova e piazza Santa Maria Novella, risalente a prima dell’anno Mille e sconsacrata nel 1809. Qui sono conservate oltre 180 opere di Marini tra sculture, dipinti, incisioni e disegni.

Insomma, oltre al David e alle altre icone fiorentine, c’è davvero molto da scoprire. Arte e moda hanno un legame profondo, indissolubile, che a Firenze produce risultati eccellenti. Non a caso l’unico museo in Italia dedicato alla storia del costume e della moda, dove puoi vedere abiti di Valentino, Giorgio Armani, Gianni Versace e Yves Saint Laurent, oltre a molti altri, è la Galleria della moda e del costume. La sua collezione conta oltre 6.000 pezzi tra abiti e accessori di ogni epoca, costumi teatrali. E una vera perla: il manto di corte blu cobalto con i nodi dei Savoia dorati appartenuto a Donna Franca Florio.

Palazzo Vecchio

Sempre sul filo della moda, a Firenze trovi anche il Museo Salvatore Ferragamo, nel sontuoso Palazzo Spini Feroni (con oltre 10.000 modelli di calzature della celebre casa toscana) in via de’ Tornabuoni; a Palazzo Vecchio c’è invece il Museo Gucci.

Manifattura Tabacchi, Firenze - Toscana

Tornando alla possibilità di conoscere l’arte contemporanea nella città simbolo dell’arte classica e rinascimentale, una tappa da non mancare è la Manifattura Tabacchi, spazio che sorge su un ex complesso industriale di 6 ettari di estensione dove sorgono ben 16 edifici in cui sono ospitate residenze d’artista, mostre e retrospettive, ed una bottega di libri vecchi, nuovi o rigenerati.

Ponte Vecchio - Firenze, Toscana

Ad accorciare la distanza tra Arte e Moda, quando si è in giro per Firenze, sono le tante botteghe artigiane in cui ogni giorno prendono vita altre forme d’arte, nel mondo della pelletteria, dell’oreficeria, del taglio e cucito. Bisogna aggirarsi nei quartieri di Santo Spirito, San Niccolò e San Frediano, o vicino a Ponte Vecchio e Santa Maria Novella. Oppure spingersi in Oltrarno. Oltre alla semplice conoscenza, sono molte le occasioni per partecipare a corsi ed esperienze anche per neofiti. Potrai studiare i sapienti movimenti di artigiani apprezzati nel mondo. Ad esempio potrai stampare un’acquaforte originale con il torchio calcografico, l’inchiostro e la carta di cotone, come usava nelle botteghe di 400 anni fa...