Salta il menu

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Panoramica

Una chiesa rinascimentale piena di tesori

La Cattedrale di Santa Maria Assunta a Montepulciano si apre su Piazza Grande, nel cuore del borgo. In origine si chiamava Pieve di Santa Maria e divenne Cattedrale nel 1570, quando iniziarono i lavori per la costruzione della nuova chiesa, più imponente.

I lavori andarono avanti tra costruzioni e demolizioni fino al 1586, quando si indisse una gara tra i migliori architetti dell’epoca per completare l’opera. Nel 1594 fu scelto il progetto di Ippolito Scalza. Della Pieve originaria sopravvive solo la torre campanaria del XIV secolo.

L’interno è a croce latina con tre navate suddivise da pilastri e archi a tutto sesto. La navata centrale ha volta a botte, le due laterali volte a crociera. Da notare il monumento funebre a Bartolomeo Aragazzi, arciprete dell’antica Pieve, che lo commissionò ancora vivo. Dietro il fonte battesimale di Giovanni d’Agostino si trova l’Altare dei Gigli di Andrea della Robbia in terracotta invetriata.

Il tesoro più prezioso della Cattedrale è il trittico dell’Assunzione di Taddeo di Bartolo che si trova dietro l’altare centrale. Risale al 1401 ed è tra i più antichi conservati intatti attraverso i secoli.

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Piazza Grande, 53045 Montepulciano SI, Italia

Chiama +39057871951 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Prato, dove l'arte ti abbraccia a ogni passo

Prato, dove l'arte ti abbraccia a ogni passo

UNESCO
Pienza, la città ideale di nome e di fatto

Pienza, la città ideale di nome e di fatto

Spiritualità
Weekend in Val d'Orcia: 10 chiese e monasteri imperdibili

Weekend in Val d'Orcia: 10 chiese e monasteri imperdibili

Siti storici
San Gimignano

San Gimignano, la città delle 14 torri

Tour e esperienze
Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Spiritualità
La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

Enogastronomia
Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

UNESCO
San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

Arte e cultura
Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Borghi
Montepulciano

Montepulciano

Enogastronomia
Photo by: Thomas Williams and Meagen Collins

Le specialità DOP e IGP della Toscana

UNESCO
Siena e il fascino discreto del suo centro storico

Siena e il fascino discreto del suo centro storico

UNESCO
1175434156

Il centro storico di Firenze, tra i più belli al mondo

Spiritualità
In Toscana alla scoperta del pavimento del Duomo di Siena

In Toscana alla scoperta del pavimento del Duomo di Siena

Festività
Il Palio di Siena, la manifestazione estiva più italiana che c’è

Il Palio di Siena, la manifestazione estiva più italiana che c’è

Sport
Ciclisti in una tratto turistico della Toscana

Toscana, in bicicletta nel senese tra vini e acque termali

Enogastronomia
Photo by: Flavia Cori

Street Food alla toscana

Cicloturismo
Siena e dintorni: due ruote, infinite emozioni

Siena e dintorni: due ruote, infinite emozioni

Cicloturismo
1600X1000_sterrati_strade_bianche_cardina_1.jpg

Tra borghi medievali e colline incantate: in bici lungo gli sterrati della Strade Bianche

UNESCO
177395107

Val d'Orcia, dolci colline tra vigneti e borghi medievali

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.