Salta il menu

Area Archeologica di Vetulonia Poggiarello Renzetti

Panoramica

Gli antichi abitanti di Vetulonia, una città etrusca, controllavano le acque salmastre del Lacus Prile, parte di un sistema lagunare che congiungeva Vetulonia a Roselle ed offriva l’accesso al mare. Secondo datazioni che risalgono al IX secolo a.C., alcuni gruppi si insediarono nelle alture circostanti, forse collegati a diversi villaggi o, più probabilmente, a un’unica comunità. Grazie alla sua influenza nello sfruttamento delle vicine miniere metallifere, con contatti non solo con altre città etrusche ma anche con la Sardegna, l’Europa Centrale e l’Oriente mediterraneo, Vetulonia assunse un’importanza primaria durante il IX e l’VIII secolo a.C. Con l’avvento del VII e del VI secolo a.C., vennero costruite le tombe a fossa delimitate da circoli di pietre, che si allineavano lungo una strada, ora comunemente nota come Via dei Sepolcri. Inoltre, due tra le più monumentali architetture funerarie etrusche, la Tomba della Pietrera e la Tomba del Diavolino, furono edificate nelle vicinanze del moderno centro abitato. La prima conteneva alcune sculture, uno dei pochi complessi scultorei di età orientalizzante (seconda metà del VII secolo a.C.) scoperti in Etruria. Forse risalente al VI secolo a.C. è la cinta muraria, ancora visibile nella parte più alta del paese, che potrebbe invece rappresentare il podio di un edificio religioso, posto successivamente al IV secolo a.C. Questa struttura, di cui rimangono scarse tracce, è formata da un paramento esterno di blocchi poligonali ed un pietrame di piccole dimensioni all’interno. A partire dalla metà del VI secolo a.C., le necropoli cominciarono a rarefarsi, senza alcuna informazione sull’abitato vetuloniese, facendo pensare a un declino del centro a favore di Roselle e Populonia. Tuttavia, i ritrovamenti di Costa Murata rivelano un’ampia area di culto con suppellettili lussuosi di ceramica provenienti dalla Grecia e da altre parti dell’Etruria. Con l’arrivo dei Romani, Vetulonia sembra aver sperimentato un periodo di prosperità, come dimostrano la diffusione di costruzioni edilizie, come ad esempio il quartiere Poggiarello Renzetti-Scavi di Città, Costia dei Lippi e Costa Murata. Il primo è situato all’esterno del centro moderno ed è costituito da botteghe e abitazioni affacciate su una strada pavimentata, mentre le altre due si trovano all’interno del paese, con edifici che ricordano la vivacità del quartiere in età ellenistica. Le storie del territorio sono esposte nel Museo Civico Archeologico di Vetulonia, dove sono raccolti reperti provenienti dalle necropoli e dall’abitato.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Domenica
10:10 am-03:50 pm
Area Archeologica di Vetulonia Poggiarello Renzetti
58043 Loc. Vetulonia, Castiglione della Pescaia GR, Italia
Chiama +390564948058 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Sport
Ciclisti in una tratto turistico della Toscana

Toscana, in bicicletta nel senese tra vini e acque termali

Tour e esperienze
Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Arte e cultura
Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Enogastronomia
Photo by: Thomas Williams and Meagen Collins

Le specialità DOP e IGP della Toscana

Mare
Cala Violina

Cala Violina, la spiaggia “sonora” nel cuore della Maremma

UNESCO
1175434156

Il centro storico di Firenze, tra i più belli al mondo

Enogastronomia
Photo by: Flavia Cori

Street Food alla toscana

Mare
Guida alle spiagge più inclusive della Toscana per un’estate italiana alla portata di tutti

Guida alle spiagge più inclusive della Toscana per un’estate italiana alla portata di tutti

Cicloturismo
Photo by Alice Russolo

Toscana con vista: percorsi in bicicletta tra panorami mozzafiato

Natura
I paesaggi della Toscana

I paesaggi della Toscana

Siti storici
San Gimignano

San Gimignano, la città delle 14 torri

Artigianato e design
Carrara: la perla marmorea

Carrara: la perla marmorea

Spiritualità
La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

Enogastronomia
Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

UNESCO
Le Ville dei Medici in Toscana

Le Ville dei Medici in Toscana

UNESCO
San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

UNESCO
Pienza, la città ideale di nome e di fatto

Pienza, la città ideale di nome e di fatto

UNESCO
157437595

Montecatini Terme, storico centro termale in Toscana

Arte e cultura
Caffè storici di Firenze

Caffè storici di Firenze

Città d'arte
1145040590

Alla scoperta di Firenze, la città simbolo del Rinascimento

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.