Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Natura e animali, nei parchi faunistici va in scena la biodiversità

Ambienti naturali e animali in libertà: 5 parchi faunistici da visitare per imparare l’importanza della tutela delle specie e della biodiversità.

30 settembre 2022

2 minuti

Ambienti naturali e animali che si muovono liberamente nei loro habitat, con la possibilità di incontrarli molto da vicino: i parchi faunistici sono un’esperienza divertente ed educativa per i bambini, che qui imparano anche l’importanza della tutela delle specie e della biodiversità. Eccone 5 assolutamente da visitare.

1. Lombardia: Parco Faunistico Le Cornelle

Parco Faunistico le Cornelle, foto di specie felina - Valbrembo, Lombardia. Photo by:  Gavioli / Shutterstock.com

Sono oltre cento le specie di mammiferi, volatili e rettili, provenienti da ogni parte del mondo, presenti nel parco bergamasco, immerso in 126.000 metri quadrati di vegetazione sulla sponda orientale del fiume Brembo. Gli ambienti ricreano il loro habitat naturale, e le  recinzioni e staccionate basse permettono di avvicinarli il più possibile, muovendosi rigorosamente a piedi. Il parco propone attività istruttive e ricreative per tutta la famiglia, come visite guidate e laboratori. Il suo simbolo è la tigre bianca del Bengala, completamente estinta in natura, e il parco punta proprio a proteggere e salvaguardare le specie, soprattutto quelle a rischio estinzione. 

Scopri di più: lecornelle.it

2. Piemonte: Zoom

Il bioparco immersivo di Torino propone un viaggio, rigorosamente a piedi, nella natura di Asia e Africa, alla scoperta di oltre ottanta specie animali nei loro habitat, senza reti né gabbie. Si può nuotare tra i pinguini africani, immergersi in un lago per osservare gli ippopotami subacquei, salire in groppa a un elefante, incontrare tigri, giraffe, zebre, tartarughe giganti, pellicani e fenicotteri. Biologi e veterinari ne garantiscono il benessere e organizzano incontri per soddisfare ogni curiosità. C’è anche uno spazio appositamente dedicato ai più piccoli per metterli adeguatamente a contatto con animali e natura.

3. Emilia Romagna: Oltremare

Oltremare di Riccione, Emilia Romagna - Immagilario, CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons

Delfini, rapaci, canguri, alligatori, pesci e uccelli: sono loro i protagonisti del grande parco naturalistico-tecnologico di Riccione, che li propone nei loro contesti originari minuziosamente riprodotti. Offre, inoltre, esperienze natural-culturali, come il birdwatching sul Delta del Po, l’antica arte della falconeria, le pitture rupestri australiane. Il Parco, grazie ad acquari e riserve naturali, tutela particolari specie animali terrestri, marine e oceaniche.

Scopri di più: oltremare.org

4. Umbria: Città della Domenica

Asino Bianco - Città Della Domenica, Umbria

Totalmente dedicato alla famiglia, il parco di Perugia è una esperienza immersiva nella natura. Nel bosco vivono liberi daini, mufloni e scoiattoli, l’itinerario faunistico ospita civette delle nevi, canguri, renne, struzzi, yak, lama e lepri della Patagonia, e in più ci sono tanti animali da fattoria che i bambini possono avvicinare tranquillamente. Il parco si visita a piedi o a bordo di un trenino, e offre anche attrazioni dedicate ai personaggi delle fiabe, giochi, animazioni, intrattenimento e laboratori didattici. La mascotte è l’Asinello bianco dell’Asinara, dai grandi occhi azzurri, specie che il parco ha contribuito a salvare dall’estinzione. 

5. Lazio: Zoomarine

Zoomarine. Photo by: Tatyana Abramovich /Shutterstock.com

In località Torvaianica, nei pressi di Roma, il parco permette ai piccoli visitatori di incontrare delfini, scoiattoli volanti, pinguini, pappagalli, lemuri, foche e tartarughe immersi nei loro ambienti, ed entrare in contatto con gli animali, sempre in presenza di guide esperte. I bambini inoltre, imparano a rapportarsi correttamente con i cuccioli di animali domestici, instaurando un rapporto di empatia e fiducia, tenendo sempre vivo l’aspetto del gioco e del divertimento. Per i bimbi più avventurosi ci sono anche incontri virtuali con draghi e dinosauri.