Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Natura

Il cielo in una stanza: 10 alberghi dove dormire sotto le stelle e ritrovare sé stessi

4 minuti

<strong>Dormire sotto le stelle</strong>, cogliere la scia di un <strong>astro cadente</strong> per esprimere un ultimo desiderio prima di abbandonarsi al sonno, magari abbracciati alla persona che amiamo: un tempo questa era un’esperienza rubata alle notti all’addiaccio in spiaggia, tra zanzare, umidità e dolori alle ossa; oggi esistono numerosi <strong>alberghi</strong> in Italia in grado di farvi provare la stessa <strong>intensa esperienza</strong> con il <strong>comfort</strong> di un’esclusiva stanza d’hotel.

<strong>Igloo dai gusci trasparenti</strong> in riva al mare, <strong>bubble room</strong> incastonate nel folto di un bosco, baite o rifugi accoglienti in vetta, con <strong>tetti trasparenti</strong> da cui contemplare il <strong>cielo stellato</strong> e trascorrere <strong>serate romantiche</strong> a tutte le latitudini: ecco la <strong>top ten</strong> di <strong>glamping, bubble hotel e alberghi</strong> che in Italia offrono un<strong>’immersione a 360 gradi nelle notti estive</strong>, per una <strong>vacanza</strong> indimenticabile.

1. In Alto Adige, chalet con vista

Sono una versione contemporanea delle architetture tradizionali altoatesine gli Skyview Chalet, sul lago di Dobbiaco, a pochi chilometri dalle Cime di Lavaredo: 12 cubi di vetro, perfetti per le fughe d’amore.
Ogni chalet ha una Spa privata con sauna a infrarossi e, nella versione deluxe, una jacuzzi sulla terrazza panoramica. Per garantire l’intimità degli ospiti, la colazione viene recapitata ogni mattina davanti alla porta dal personale a bordo di quad elettrici. 

2. In Trentino, immersione nel bosco

Dalla provincia di Bolzano a quella di Trento: a Sant'Orsola Terme, in Valsugana, il Maso La Marianna propone l’esperienza di una notte nel silenzio del bosco, in una stanza dotata di ogni comodità, ma avvolta in una bolla gonfiabile trasparente, circondati solo dalle fronde e dal manto stellato.
La bubble room è collegata al maso tramite un sentiero sensoriale da percorrere a piedi nudi.
A disposizione degli ospiti ci sono una sauna dedicata e una stanza d’appoggio, con bagno privato e spogliatoio.

3. In Lombardia, la suite-cabrio

Immerso nei vigneti della Franciacorta, a pochi chilometri dal Lago d’Iseo, circondato da un parco arredato con bellissime sculture contemporanee, l’Albereta Relais, a Erbusco in provincia di Brescia, offre ai suoi ospiti una camera speciale, la suite cabriolet, con una sorpresa romantica: basta premere un bottone e, come d’incanto, il soffitto si spalanca sulla volta stellata.
Una location esclusiva, ideale se avete in programma una dichiarazione d’amore o una proposta di matrimonio.

4. In Piemonte, una biosfera per (dis)connettersi

Sui terrazzamenti intorno a Gorzegno, in provincia di Cuneo, nel cuore dell'Alta Langa, tra vigneti e declivi boscosi, sembra sia atterrata una flotta marziana: sono le sfere trasparenti di Gaia’s Sphere, un B&B che insegue il desiderio di riconnettersi con sé stessi e con la natura, immersi nel verde e nella quiete del paesaggio.
Ogni sfera mette a disposizione degli ospiti uno spazio accogliente di circa 20 metri quadrati, con un letto matrimoniale e una zona relax con vista panoramica.
Quello che non troverete qui sono invece il wi-fi e la tv; i cellulari vanno anzi lasciati fuori, negli appositi cestini: gli unici rumori da cui sarete disturbati sono i richiami dei falchi e il vento che soffia tra le foglie.

5. In Toscana, un villaggio bubble per fughe romantiche

Si propone come un’esperienza per “cercatori di emozioni”, una meta dove ritrovare spazio, tempo e armonia: è Ursa Major, il primo villaggio bubble d’Italia, a Camporgiano, nel cuore della Garfagnana, non lontano da Forte dei Marmi.
Qui, all’interno di una delle cinque bolle-suite con vista sul cielo e su una valle circondata dall'Appennino e dalle Alpi Apuane, potrete trovare relax e intimità.
La privacy è assoluta: ogni bubble room è infatti isolata e collocata su una piattaforma di legno in mezzo a un bosco, il percorso per raggiungerla è esclusivo e non condiviso con le altre suite.

6. In Lazio, il glamping astrologico

Perseidi è il nome scientifico delle stelle cadenti, dette anche “lacrime di San Lorenzo”. Proprio a San Lorenzo Nuovo, in provincia di Viterbo, sul lago di Bolsena, si trova il bubble glamping Perseidi.
Un “accampamento-costellazione” formato da una suite e tre bubble room, per ammirare il cielo e la vista sul lago: si chiamano Sol, la prima, dotata anche di un telescopio; Mercurius, Venus e Mars, le altre, che ricordano nei colori i pianeti a cui sono intitolate, con letti a baldacchino, minipiscina con idromassaggio e giardino.

7. In Umbria, un’eco-suite col soffitto di stelle

Affacciato sul lago Trasimeno, il Cantico della Natura, a Monte Sperello, in provincia di Perugia, è un eco-resort ricavato da un antico convento seicentesco, al centro di una tenuta animata da un autentico spirito ecologico.
In segno di continuità con la natura, alcune delle sue suite più belle, le eco-suite, si aprono a captare l’energia del cielo stellato, grazie a un ampio lucernario e vetrate che consentono di godere contemporaneamente di una splendida vista sul lago.

8. In Basilicata, una bolla sotto la neve

A Satriano di Lucania in provincia di Potenza, l’Atmosfera bubble glamping è un insediamento plastic free progettato con attenzione all’ambiente e un basso impatto ambientale, grazie a un potente impianto fotovoltaico che lo rende energeticamente autonomo.
Le bubble room, arredate con pezzi di design contemporaneo, hanno nomi che richiamano gli elementi naturali e sono aperte tutto l'anno, con qualsiasi condizione meteo, anche con la neve.

9. In Puglia, turismo sostenibile a un passo dal cielo

Nell’accampamento di bolle che sorge sul tetto della Puglia, poco lontano dal paese di Biccari, sul Monte Cornacchia, potrete provare la magia di addormentarvi a un passo dal cielo e risvegliarvi coi rumori del bosco.
Qui, le bubble room, gestite da una cooperativa di comunità locale, hanno il comfort di una stanza d’hotel e sorgono su piattaforme di legno immerse nella natura, assecondando, nelle intenzioni dei soci, una formula di turismo sostenibile, che non ha bisogno di snaturare il paesaggio per svilupparsi.

10. In Sicilia, quella sfera nella fattoria

L’unica bubble room siciliana è decisamente “green” e si trova vicino a Messina, all’interno dell’Azienda agricola Villarè, affacciata sullo strepitoso panorama dello Stretto, tra campi e orti profumati.
La bolla, realizzata in materiali riciclabili, può ospitare fino quattro persone. L’ideale per un’esperienza immersiva nella natura da provare in famiglia: per imparare a coltivare un orto, improvvisarsi apicoltori e giocare tra musica, balli e percorsi sensoriali, in mezzo a conigli, anatre e asinelli.