Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Le vie dello shopping a Firenze

Alta sartoria, classe e creatività, il meglio del Made in Italy.

Tra <strong>boutique di alta moda, gioiellerie, antiquariato, botteghe artigiane e laboratori di lavorazione della pelle</strong>, la città è tra le migliori destinazioni d’Italia dove fare shopping di lusso, acquistare pezzi unici e scoprire tutte le tendenze del fashion design. Che tu sia un collezionista o un fashion addicted ci sono alcune vie e quartieri fiorentini che non puoi perdere:

1. Le boutique di lusso di Via Tornabuoni

Alta sartoria, classe e creatività! Se sei in cerca di boutique d’alta moda la tua prima meta è Via Tornabuoni. Simbolo per eccellenza dello shopping di lusso è la casa dei grandi marchi. Ferragamo, Cartier, Gucci, Hermès, Cavalli si trovano qui e le loro boutique si susseguono nell’intero quartiere inglobando Via della Vigna Nuova, Via del Parione e Via della Spada. Mentre passeggi alza lo sguardo e ammira le antiche residenze nobiliari fiorentine: Palazzo Strozzi, Palazzo Rucellai e Palazzo Corsini svettano tra le vie in tutta la loro bellezza.

2. Le gioiellerie di Ponte Vecchio

La Toscana, e nello specifico Firenze, vantano un'antica tradizione orafa. Le botteghe di Ponte Vecchio brillano e le sue raffinate vetrine scintillanti mettono in mostra maestria e qualità artigiana con gioielli, diamanti, cammei e micromosaici lavorati a mano. Un giro di shopping a Ponte Vecchio è un’ottima occasione per scoprirne la storia. 

3. L'artigianato di lusso in Oltrarno

Creatività e unicità sono i motori del quartiere Oltrarno di Firenze, nei pressi di Palazzo Pitti in pieno centro storico. Passeggiare tra botteghe e laboratori artigiani alla ricerca di pezzi unici Made in Italy è un piacere per chi ama scoprire creazioni originali fatte a mano. Dalla rilegatura fiorentina, alle scarpe in cuoio, alle pietre preziose, alla lavorazione dell’argento, il quartiere mette in mostra l’abilità degli artigiani tramandata nei secoli.

4. Santa Croce e San Lorenzo, la lavorazione della pelle

Esposizione di guanti in pelle fiorentina al Mercato San Lorenzo

Santa Croce è uno dei quartieri più antichi di Firenze, negozi, laboratori e artigiani della pelle e del cuoio hanno qui le loro botteghe. Visita la Scuola del Cuoio, dove i pellami vengono lavorati a mano e scopri tutti i segreti del Made in Italy. San Lorenzo invece è il luogo del Mercato che prende il suo nome dal Mercato San Lorenzo, meno lussuoso ma vivace e colorato, emana il profumo della pelle nuova ancora da trattare.

 

Firenze sembra la città giusta dove fare shopping e trovare un regalo speciale per chi ami. Design, unicità e Made in Italy ti aspettano!