Salta il menu

Donnalucata

Panoramica

Donnalucata è una frazione marinara posta a 8 km dal comune di Scicli, nella provincia di Ragusa in Sicilia.

Il luogo, abitato sin dalla preistoria, venne conteso per lungo tempo da Normanni e Saraceni. Nel 1091, secondo una tradizione religiosa, Ruggero d’Altavilla riuscì a sconfiggere i nemici grazie all’intervento della Vergine, apparsa su di un cavallo bianco. Per questo, in quel luogo venne edificato un Santuario dedicato alla Madonna delle Milizie che attirò intorno a sé i primi abitanti. Il nome della località, invece, si deve ad una sorgente. Il cartografo Idrisi notò che essa zampillava a intermittenza proprio nelle ore della preghiera musulmana. Perciò la chiamò “fonte delle ore” in una relazione inviata al Sultano Saladino. La denominazione Donnalucata, però, deriverebbe dalla latinizzazione del nome araboe finì per indicare la zona circostante.

Il nome dovrebbe derivare dall’antica sorgente, già venerata dai greci, che un viaggiatore musulmano volle chiamare “fonte delle ore”, perché sembrava sgorgare ad intermittenza durante le ore della preghiera.

Oggi Donnalucata è una località balneare molto apprezzata per le ampie spiagge e la finissima sabbia dorata mentre, il borgo è apprezzato per la sua tranquillità, per il panorama, per le ville e i palazzi nobiliari, tra cui spicca il neogotico Palazzo Mormino Penna. Il suo lungomare è legato alla serie dedicata al Commissario Montalbano: è stato scelto per rappresentare quello di Marinella. 

Donnalucata

97018 Donnalucata RG, Italia

Ti potrebbe interessare

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Enogastronomia
Cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica

Borghi
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

Enogastronomia
A Palermo, sua maestà il pane con la milza

A Palermo, sua maestà il pane con la milza

Enogastronomia
Pistacchio di Bronte

Il pistacchio di Bronte

UNESCO
894433170

Monte Etna

UNESCO
La Valle dei Templi di Agrigento, meraviglia archeologica in un contesto da sogno

La Valle dei Templi di Agrigento, meraviglia archeologica in un contesto da sogno

Città d'arte
467663396

Catania, città del barocco dall’energia grintosa

Natura
Arance rosse di sicilia frutto

Arance rosse di Sicilia, più che un frutto una delizia

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO del Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

Tour e esperienze
giro dell etna

Sul vulcano con il treno, ecco il giro dell'Etna in Ferrovia Circumetnea

Enogastronomia
Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Sport
Partecipanti alla maratona a Castelbuono

Giro Podistico di Castelbuono 2023, la maratonina dei 10 giri per la Festa di Sant'Anna, sua patrona

Natura
Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Divertimento
Giardini Naxos, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, e la meraviglia di Giardini Naxos e Taormina

Enogastronomia
In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

UNESCO
1224783848

Eolie, le sette isole dei vulcani nella Sicilia settentrionale

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.