Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Cervia

Panoramica

Cervia, la città del sale immersa nel verde dell’Emilia-Romagna

Cervia, la stazione più meridionale del Parco del Delta del Po, è una grande oasi naturalistica che attira a sé gli amanti del mare ma anche gli appassionati del birdwatching attirati dall’enorme varietà di avifauna che ospita.

Circondata da più di 300 ettari di pineta e dagli 827 ettari della Riserva Naturale Salina di Cervia, è una città che vanta anche 9 chilometri di spiaggia di sabbia finissima e più di 185 stabilimenti balneari in cui troverete tutto ciò di cui potete aver bisogno durante la vostra vacanza.

A Cervia il mare non delude mai. Lo conferma l’importante riconoscimento Bandiera Blu che la città vanta ormai dal 1998 e che certifica non soltanto la sicurezza delle spiagge, ma anche la qualità delle acque e dei servizi offerti.
E che dire della posizione? A soli 12 chilometri di distanza vi aspetta il parco dei divertimenti di Mirabilandia e a 22 chilometri sorge Ravenna.

 

Estate a Cervia, ma non solo. La natura vi accoglie tutto l’anno

Il momento ideale per visitare Cervia è durante l’estate, quando la città dà il meglio di sé con tante attività adatte ad ogni tipo di vacanza.
Le famiglie possono contare sul relax in spiaggia e in pineta o scoprire la suggestiva salina di Cervia, mentre i giovani possono sbizzarrirsi tra locali alla moda ed eventi organizzati. Qualche esempio? Il ricco calendario di concerti in piazza Garibaldi e i mercatini del Borgomarina.

Ma non temete, anche durante il resto dell’anno Cervia non smette di esprimere tutto il suo fascino e le occasioni per gli amanti della natura, dello sport e della gastronomia non mancano mai. Potrete scoprire la città in un’atmosfera più tranquilla, fare shopping per le vie del centro e immergervi nell’arte e nella cultura di Cervia senza l’afflusso di turisti tipico dell’estate.

 

Dai resti della città vecchia alla nuova Cervia

Il cuore della città è rappresentato da Piazza Garibaldi, teatro degli eventi più rinomati di Cervia. Qui, potrete ammirare il Palazzo Comunale e fare un salto nella Cattedrale di Santa Maria Assunta per scoprire i reperti storici e le opere d'arte che ospita, come il dipinto della "Madonna della Neve" di Barbara Longhi.
Appena fuori dalla piazza vi suggeriamo di visitare la Chiesa del Suffragio, una delle più antiche della città. Passeggiando per la città potrete percorrere le mura interne e raggiungere la Piazzetta Pisacane, conosciuta anche come "piazza delle erbe". Qui si trova la Pietra delle Misure, uno dei reperti più misteriosi delle Cervia Vecchia. Si tratta di un monolito su cui sono indicate le misure a cui gli abitanti di Cervia e i visitatori dovevano attenersi.
Fuori dalle mura, invece, noterete subito il borgo dei salinari con le antiche abitazioni costruite tra la fine del 1600 e l’inizio del 1800.

Il centro storico di Cervia è diviso in due dal canale che collega la riserva naturale Salina di Cervia al porto. Costeggiandolo arriverete a uno dei simboli della città, la Torre San Michele col vicino MUSA, il Museo del Sale che custodisce le tradizioni e la storia cittadine. Dall’altro lato, invece, trovate il Magazzino Darsena, trasformato in un luogo dedicato al benessere con eventi e spa.

Due chicche da non perdere appena fuori dal centro storico: la Chiesa di Sant'Antonio, uno dei primi edifici costruiti a Cervia Nuova, e la Fontana del Tappeto Sospeso con un mosaico di tessere intagliate a mano dal mosaicista ravennate Marco Bravura per i 300 anni dalla fondazione della città nuova.

 

Natura e relax, dalla Salina di Cervia alle Terme

Una delle perle di Cervia, però, è la salina situata all’ingresso della città. Questo luogo suggestivo che riesce a incantarvi con la sua storia, legata a doppio filo a quella della città, e col fascino naturalistico dei bacini e della fauna che li abita.
Pronti ad ammirare aironi, cavalieri d’Italia e fenicotteri rosa? Attenzione, però: la Salina di Cervia è una riserva naturale e per questo motivo non si può accedere in autonomia, ma solo accompagnati dalle guide ambientali che vi faranno scoprire questo luogo a piedi, in barca elettrica o col trenino, in modo sostenibile per salvaguardare l’ambiente.

Per una giornata di relax, dopo una bella passeggiata nella pineta millenaria che sorge a nord della città, scegliete le Terme di Cervia con terapie all’avanguardia grazie al fango di laguna estratto dalla Salina, molto prezioso per la salute, e la grande vasca di Acqua Madre.

 

E a tavola?

E se vi state chiedendo come soddisfare il palato, la risposta è semplice: provate la piadina con squacquerone e rucola, la Cozza di Cervia e l'immancabile grigliata di pesce azzurro. E non dimenticatevi di assaggiare il cioccolato al sale dolce di Cervia. Vi stupirà col suo gusto unico e delizioso.

Recensioni
Recensioni
()
Cervia

48015 Cervia RA, Italia

Ti potrebbe interessare

Esplora i dintorni

Nelle vicinanze