Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Ravenna

Panoramica

Ravenna per una vacanza a 360 gradi tra arte, cultura, mare, natura e adrenalina

Chi sceglie Ravenna per le proprie vacanze lo fa perché non vuole rinunciare a nulla. Relax e mare? Il meraviglioso litorale adriatico è a una manciata di chilometri.
Arte e cultura? Ci sono i monumenti patrimonio UNESCO pronti a emozionare come la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia e il Mausoleo di Teodorico, ma anche luoghi altrettanto importanti la Tomba di Dante Alighieri e il Museo d'arte della città.
Cercate del sano divertimento? Il parco di Mirabilandia si raggiunge in 15 minuti, senza parlare della nightlife della Riviera Romagnola a un tiro di schioppo.
Buon cibo? Vi diciamo solo crescione romagnolo, cappelletti al ragù e passatelli in brodo.
Fitness e natura? Piste ciclabili ovunque e tanto tanto verde dentro e fuori il centro storico.

E i motivi per cui dovreste trascorrere una vacanza a Ravenna non si esauriscono qui. Questo scrigno d’arte e cultura vanta un grandioso passato che si riflette inevitabilmente sul presente. La città è stata capitale per ben tre volte dall’inizio del V secolo, prima sotto l'Impero Romano d'Occidente, poi durante il regno dei Goti di Teodorico tra il 493 e il 526 e, infine, dal 553 al 751 sotto il dominio bizantino.

 

Un centro storico dotato di rara bellezza

Questi tre periodi di grande splendore hanno segnato per sempre il centro storico di Ravenna, lasciando tracce indelebili come il Mausoleo di Galla Placidia, eretto nel 402 dall’imperatore Onorio in onore di sua sorella Galla Placidia e tempestato al suo interno di stupendi mosaici. Al periodo del re Teodorico risalgono invece la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo e il Mausoleo che ha ospitato le spoglie del sovrano fino arrivo dell'imperatore Giustiniano I, che le fece disperdere e consacrò questo monumento al culto ortodosso.

A questo periodo risale la costruzione della Basilica di San Vitale, capolavoro dell'arte paleocristiana e bizantina che sorge nel cuore della città. La magia di Ravenna, però, non si è esaurita coi bizantini.

Da comune a signoria sottomessa allo Stato pontificio, Ravenna conobbe un altro periodo di grande benessere, anche grazie a Guido Novello da Polenta. Fu lui ad accogliere in città Dante Alighieri, che trascorse a Ravenna gli ultimi anni di vita. Le spoglie del sommo poeta sono conservate in un piccolo tempio neoclassico presso la Basilica di San Francesco, mentre il vicino Museo Dante propone ai visitatori un viaggio attraverso le opere, la vita e la memoria del Padre della Letteratura Italiana.

 

Il mare più bello della Regione a due passi dalla città

Dopo una visita in città tra arte, cultura e delizie enogastronomiche, il mare vi aspetta a mezz'ora di autobus, o 20 minuti di auto, dal centro storico di Ravenna: 35 chilometri di costa con 9 lidi in cui rilassarsi, fare sport in riva al mare, farsi coccolare in hotel dotati di tutti i comfort, nuotare o fare l'alba tra musica e locali notturni.

Da Casalborsetti a Marina Romea, da Porto Corsini a Marina di Ravenna, scendendo fino a Punta Marina Terme, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe e Lido di Savio: avrete davvero l'imbarazzo della scelta.

 

Verde e natura ad ogni lato di Ravenna

Il verde a Ravenna non manca mai. In città potete ripararvi dal sole e sentirvi a contatto con la natura nei grandi Giardini Pubblici - e già che ci siete fare un salto al Planetario, non ve ne pentirete - o nel giardino della Rocca Brancaleone, ma se volete circondarvi di natura incontaminata vi basterà percorrere pochi chilometri in ogni direzione per immergervi in paesaggi incantati.

A nord trovate l'Oasi di Punte Alberete con la Pineta di San Vitale e, ancora più su, l'enorme Parco del Delta del Po, una delle oasi più suggestive d'Italia. A sud della città, invece, prendetevi qualche ora per scoprire la vasta Pineta di Classe, senza dimenticare una visita alla Basilica di Sant’Apollinare in Classe. Questo grande polmone verde si estende per 900 ettari e include posti magici come le oasi dell’Ortazzo e dell’Ortazzino e la foce del Bevano.

 

E il divertimento? Ce n’è per tutti i gusti

Ravenna è una sosta strategica anche per chi cerca una vacanza all’insegna del divertimento a ogni ora del giorno e della notte.
Il grande parco divertimenti di Mirabilandia si trova a pochi minuti dalla città con attrazioni ad alto tasso adrenalinico come il Katun, l’iSpeed e le due torri simbolo del parco, ma anche tante opzioni per chi cerca avventure più tranquille e spazi attrezzati per famiglie e bambini.

Se preferite divertirvi in piscina, tra scivoli e giri in rapide a bordo di un gommone, Mirabeach sorge alle spalle di Mirabilandia e vi accoglie tutti i giorni nel periodo estivo.

All’ora dell’aperitivo potrete scegliere tra i tanti locali del centro storico di Ravenna o l’area della Darsena nei pressi della stazione ferroviaria, ma se per voi la notte è sempre giovane, vi basterà raggiungere la costa per immergervi nella famosa movida della Riviera Adriatica: discoteche all’aperto, locali alla moda e concerti vi faranno vivere una vacanza indimenticabile.

Recensioni
Recensioni
()
Ravenna

Ravenna, Province of Ravenna, Italy

Ti potrebbe interessare

Esplora i dintorni

Nelle vicinanze