Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Relax & Benessere

Trentino

Trentino: 7 idee tra natura e benessere

Dal giapponese <strong>“Shinrin-yoku"</strong>, letteralmente “bagno nella foresta”, al <strong>Barefoot trail</strong> passando per i rituali ayurveda e molto altro ancora. In <strong>Trentino</strong> la natura la fa da padrone e concedervi un’immersione a 360° è il meglio che potrete regalarvi.

Efficacissimo metodo per ritrovare il <strong>benessere</strong> perduto e staccare la spina dal tran tran della quotidianità, l’unica scelta che dovrete fare è selezionare la proposta che più si avvicina ai vostri gusti ed esigenze. 

Ecco <strong>7 idee tra natura e benessere</strong>, tutte all’aria aperta, al profumo di montagna.

1. Altopiano di Pinè: il benessere dalle api

La prima proposta è quella di un itinerario multisensoriale nella cornice dell’Altopiano di Pinè e, più nel dettaglio, nel mondo delle api.

Si chiama Bio Beewellness e consiste nello sdraiarsi su un letto di fieno alpino, respirando i profumi dell’alveare, dal miele al propoli.

Resine balsamiche e olii essenziali inebrieranno il vostro olfatto e le vostre papille gustative. Sì, perché potrete bere degli infusi di erbe di montagna addolciti proprio da questi aromi. Il tutto accompagnato dall’apisound, il ronzio delle api dalla frequenza simile ai suoni della natura. Il relax è assicurato.

2. Val di Sole: il metodo Bushcraft

Il bosco di Val di Sole è impervio e selvaggio, dunque è il luogo ideale in cui imparare a cavarsela da soli. Questo metodo si chiama Bushcraft e insegna a sopravvivere, superando le difficoltà.

Accendere un fuoco, costruire un riparo, realizzare degli utensili in legno sono delle sfide affascinanti per gli amanti del rischio. Serve poco per avventurarsi in questa esperienza: scarponcini da trekking e abbigliamento adeguato. Ritroverete l’originario legame con la natura. Non vi resta che provare!

3. Dolomiti Paganella: il bagno nella foresta

Conosciuto come Shinrin-yoku o come Forest Bathing, il bagno nella foresta è tra le esperienze più immersive. Il paesaggio che meglio si presta a questa proposta è quello delle Dolomiti Paganella. Qui potete percorrere una passeggiata terapeutica tra il fitto bosco di faggi del Parco del Respiro di FAI, riempiendo le narici e i polmoni con i suoi profumati aromi e facendovi travolgere da un’atmosfera di assoluta serenità.

4. Martino di Castrozza: il Barefoot trail

Avete mai pensato di percorrere un sentiero a piedi nudi? È uno dei tanti modi per entrare in stretto contatto con il territorio che si attraversa. Questa pratica è nota come Barefoot trail.

I tracciati di Martino di Castrozza sono i primi in Italia ad aver aderito al progetto “Il silenzio dei passi della Barefoot Academy”, con tre itinerari unici.

5. Madonna di Campiglio: una Spa naturale

Acqua, vento, aria, sole, bosco. Sono questi i principali elementi alla base della Dolomiti Natural Wellness, una sorta di Spa naturale nel territorio di Madonna di Campiglio. L’idea è quella secondo cui la permanenza nella natura agisce sul benessere psicofisico. 8 i percorsi proposti, accessibili a tutti, senza particolari sforzi.

6. Alpe Cimbra: la Massage Experience

Altra esperienza green è quella che ad Alpe Cimbra vi regala la ricchezza di sensazioni tattili, visive, acustiche e olfattive. Il tutto grazie al massaggio con tecniche di riflessologia zonale ai piedi, della durata di 20 minuti. 

7. Dolomiti di Brenta: BrentAnima

Passeggiate sensoriali, yoga, meditazione, rituali ayurveda e trattamenti di naturopatia. Un benessere totale, che parte dalla mente e raggiunge tutto il corpo. È la natura delle Dolomiti del Brenta a nutrire l’anima, attraverso una serie di esperienze olistiche che stimolano i sensi.