Salta il menu

Etna Nord - Linguaglossa

Panoramica

È un po’ al margine del Parco dell’Etna e sul suo nome così come sulla sua origine esistono due teorie. Una fa derivare il nome da una grossa lingua di lava eruttata dopo il 1634, l’altra sostiene che la località fu colonizzata con genti di lingua gallo-italica, la cui parlata fece sì che la popolazione vicina li definisse come "quelli della lingua grossa", cioè dalla parlata grossolana. 

Al di là delle origini, vere o frutto di leggende, di certo a Linguaglossa c’è la chiesa di S. Francesco di Paola del ‘500 con una bella statua di marmo di Domenico Gagini, papà di quell’Antonello Gagini (sulle cui opere potreste imbattervi a Bronte, per esempio, o a Randazzo). Nella piazza centrale dentro la Chiesa Madre soffermatevi in particolare davanti al prezioso coro ligneo del 1728. Anche la chiesa di S. Egidio, ha il suo perché: è di certo la più antica, di origine medievale e la noterete per il bel portale gotico. Se invece cercate un po’ di relax in mezzo alla natura o fare sport, dal paese potete facilmente raggiungere Piano Provenzana: ci si va per sciare, ma è anche base di partenza per escursioni a piedi o in fuoristrada verso la cima del vulcano. Non mancano poi le prelibatezze enogastronomiche: dal vino con l’Etna Doc all’olio Evo Dop, dalla salsiccia di maiale nero fino alle nocciole.

Etna Nord - Linguaglossa

Via Provenzana, 35, 95015 Linguaglossa CT, Italia

Ti potrebbe interessare

UNESCO
894433170

Monte Etna

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Natura
Arance rosse di sicilia frutto

Arance rosse di Sicilia, più che un frutto una delizia

Cicloturismo
1387605316

Girotondo dell’Etna su due ruote

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Enogastronomia
Pistacchio di Bronte

Il pistacchio di Bronte

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO del Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

Città d'arte
467663396

Catania, città del barocco dall’energia grintosa

Tour e esperienze
giro dell etna

Sul vulcano con il treno, ecco il giro dell'Etna in Ferrovia Circumetnea

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Sostenibilità
porti turistici in sicilia

I porti turistici green della Sicilia: sostenibilità a marchio Bandiera Blu

Natura
Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

UNESCO
1224783848

Eolie, le sette isole dei vulcani nella Sicilia settentrionale

Natura
I paesaggi della Sicilia

I paesaggi della Sicilia

Natura
Tindari e la sua laguna

Tindari e la sua laguna

UNESCO
Necropolis of Pantalica

Siracusa, la Necropoli di Pantalica Patrimonio dell'Umanità

Natura
valle di monastero pantelleria

La Valle di Monastero a Pantelleria tra i vigneti di zibibbo come non l'avete mai vista

Sport
Climbing - San Vito lo Capo - Sicilia

In Sicilia, dove le falesie si tuffano in mare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.