Salta il menu

Museo Diocesano San Matteo

Panoramica

Nel 1935 Mons. Arturo Capone fondò il Museo Diocesano “S. Matteo” che, unitamente all’Archivio e alla Biblioteca della Diocesi, ha sede, dal 1990, nell’ex Seminario arcivescovile di Largo Plebiscito, adiacente alla Cattedrale. Realizzato dall’Arc. Gaspare Cervantes alla fine del Concilio di Trento per l’istruzione del clero, l’edificio è stato ampliato e rinnovato di secolo in secolo fino alla caratteristica veste neoclassica dei primi decenni dell’Ottocento. Superata la porta d’ingresso ci si trova in una ampia corte. Qui, al piano terreno, sono allocati la direzione e le stanze di deposito, mentre al primo piano si trovano le sale espositive. Il ricco patrimonio artistico comprende manufatti di epoche che vanno dal Medioevo al XX secolo, tra i quali spiccano il ciclo eburneo (XII secolo) con le scene tratte dall’Antico e Nuovo Testamento, un paliotto d’altare ed un rotolo membranaceo (XIII secolo) con l’Exultet. Inoltre, sono presenti dipinti su tela e su tavola, prevalentemente dei secoli Seicento e Settecento, provenienti dal Lascito del Marchese Giovanni Ruggi D’Aragona (1870), che illustrano le principali correnti artistiche dell’epoca, con particolare attenzione al salernitano Andrea Sabatini. Il Museo conserva anche una ricca collezione numismatica, con 923 monete, che vanno dall’età magnogreca al periodo normanno, esposte in bacheche, e un medagliere pontificio. Inoltre, non mancano Codici (dall’XI secolo), anche con miniature di pregio (Pontificale del XIII secolo), pergamene (13 Lauree del Collegio medico salernitano), Cinquecentine e Seicentine. Completano le collezioni numerose sculture (marmoree e lignee), i plutei musivi (XII secolo) provenienti dal Coro inferiore della Cattedrale, opere di oreficeria, un lapidario e vari repertiarcheologiche di epoca romana e altomedioevale. Dall’anno 2006, le esposizioni sono state arricchite dalla collezione donata dal defunto Direttore Mons. Arturo Carucci, sistemata in due stanze laterali. Infine, presso la direzione sono alloggiati, in modo provvisorio, un archivio e una biblioteca con circa 4000 titoli consultabili su richiesta.

Orari

Lunedì - Martedì
09:00 am-01:00 pm
Mercoledì
Chiuso
Giovedì - Domenica
09:00 am-01:00 pm
Museo Diocesano San Matteo
Largo Plebiscito, 12, 84121 Salerno SA, Italia
Chiama +39089239126 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

Mare
A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

Divertimento
Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Ospitalità
agriturismi green in campania

7 agriturismi in Campania per il perfetto connubio di ecosostenibilità e gusto

Sport
Tempio di Hera, Paestum

Campania, emozionanti voli panoramici sopra il parco archeologico di Paestum o sul Vesuvio

Spiritualità
Festa di San Donato di Auletta

Festa di San Donato di Auletta

Spiritualità
Festa di San Cono

Festa di San Cono

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Spiritualità
Campania, una via Francigena ricca di storia

Campania, una via Francigena ricca di storia

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.