Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Sport

Alto Adige

La Zip Line più lunga d’Europa è in Alto Adige

C’è un angolo di paradiso in Trentino Alto Adige. È nel cuore delle Dolomiti, a San Vigilio di Marebbe.

In quest’area immersa nel verde sorge un parco avventura che lascia i suoi ospiti col fiato sospeso. È l’<strong>Adrenaline X-Treme Adventures</strong>, la <strong>Zip line più grande d’Europa</strong>.

Pronti ad accelerare la frequenza del vostro battito cardiaco? L’adrenalina esploderà nelle vostre vene.

1. La nascita della Zip Line

Se amate praticare sport estremi o siete semplicemente degli avventurieri, avrete sicuramente sentito parlare della Zip Line, e in particolare di quella dell’Alto Adige.
Prima però di illustrarvi le caratteristiche che rendono leggendaria l’Adrenaline X-Treme Adventures, vogliamo porvi una domanda: sapete quando e perché è nato il primo esemplare di questa adrenalinica discesa? Senza andare troppo nel dettaglio, vi diciamo solo che questa attrazione elettrizzante esiste da circa un secolo e mezzo.

L’utilizzo originario non è propriamente quello di oggi: prototipi simili sono stati inventati per condurre persone o oggetti da una parte all’altra, superando grandi superfici, impossibili da attraversare diversamente.

Poi, una trentina di anni fa, in Australia, nasce la Zip Line come la conosciamo oggi, con l’obiettivo di trasportare viveri da una cima all’altra della montagna. Successivamente, alcuni ricercatori se ne sono serviti per spostarsi nelle foreste e studiarne flora e fauna.
Infine, eccoci qui, pronti all’uso odierno: divertimento e brividi allo stato puro.

2. Adrenaline X-Treme Adventures: la Zip Line più grande d’Europa

Il nome di questa Zip Line non è casuale, ma contiene al suo interno tutto quello che è pronta a offrirvi: adrenalina e avventure estreme.

Già, perché con i suoi 3,2 chilometri di percorrenza l’Adrenaline X-Treme Adventures si presenta come la più grande d’Europa. Non è tutto.

Il decollo avviene a 1.600 metri di quota per un lungo volo immerso nello splendido scenario delle Dolomiti altoatesine, alla velocità massima di 80 chilometri orari.

Partendo dalla stazione a monte della cabinovia Piz de Plaies, scenderete verso San Vigilio di Marebbe, piccolo borgo montano, affrontando un dislivello di 400 metri. Nel punto più alto, ben 100 metri di vuoto sotto i vostri piedi.

Procederete a zig-zag sulla valle, fino a quella della cabinovia Cianross, agganciati a una carrucola super tecnologica.

Il volo si effettua singolarmente e non in coppia, ed è aperto anche ai bambini al di sopra dei 40 chili di peso.

L’esperienza sarà di sicuro indimenticabile, ma se desiderate portare a casa un ricordo di questa emozionante discesa, potete noleggiare una GoPro con selfie stick all’interno del parco avventura.