Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Idea Viaggio

Come viaggiare in bus o in treno con gli amici in modo eco-friendly e divertente

È tempo di partire, i voli sono prenotati, gli alberghi pure, nella to do list “come organizzare una vacanza con gli amici” - e che sia memorabile - resta da decidere come spostarsi: noleggiare un’auto o affidarsi ai mezzi pubblici? La seconda è sicuramente la scelta migliore per le vacanze con amici, fidatevi di noi. Non solo riduce l’impatto ambientale ma è anche un’occasione per divertirsi insieme e, perché no, conoscersi meglio e costruire nuovi ricordi.

1. Viaggiare in pullman o in treno con gli amici è eco-friendly

Se al posto di noleggiare l’auto prendete il bus o il treno, il vostro viaggio sarà più green e la vacanza con gli amici prenderà tutta un’altra piega. Nessuno dovrà sacrificarsi guidando per ore, costretto a restare concentrato sulla strada anziché godersi il paesaggio e la compagnia. E si potranno organizzare giochi da fare in viaggio in gruppo per sconfiggere le lunghe ore di trasferimento e trasformare in un ricordo memorabile persino una lunga coda o un ritardo del treno.

Che abbiate organizzato un viaggio zaino in spalla in Interrail o che si tratti solo di un weekend fuori porta in bus, gli spostamenti possono diventare davvero frustranti. Lunghe ore seduti, treni in ritardo, coincidenze perse, WiFi intermittente e sedili rigidi: sembra la descrizione di un viaggio all’inferno. Ma basta poco per trasformarlo in un’avventura in cui tutti si divertono. E si possono coinvolgere anche gli altri passeggeri facendo nuove amicizie.

2. Sconfiggere la noia dei viaggi in treno o in bus giocando con gli amici

Come? Organizzando dei giochi da viaggio che sconfiggono la noia e fanno schizzare in alto il termometro del divertimento. Anziché isolarvi con le cuffie, lamentarvi per il ritardo o scrollare i social, approfittate del tempo a disposizione per lanciare una sfida agli amici. Ogni gioco avrà un premio o un pegno da pagare per chi vince o chi perde. Per esempio chi vince sceglierà dove andare quella sera e chi perde pagherà il gelato a tutti.

Per giocare con gli amici in treno o in bus basta l’immaginazione, al massimo una penna e un foglio di carta, ma vanno bene anche le note sul telefono. Ecco qualche spunto, dai grandi classici a qualche idea più creativa.

3. 7 giochi da fare in viaggio con gli amici

L’impiccato

Chi da piccolo non ha giocato all’impiccato? Provateci anche da adulti. Si sceglie una parola, che può essere a tema viaggio, e si segnala il numero di lettere. Se l’avversario indovina, la lettera si trascrive e via via si forma la parola. Ma se sbaglia si disegna un pezzetto dell’impiccato appeso alla coda. Più la parola è stramba più sarà difficile e quindi divertente.

Vedo, vedo…

Individuate qualcosa fuori dal finestrino e descrivetela agli amici senza dire di cosa si tratta. Potete dirne il colore, la forma, l’altezza. Gli altri devono indovinare di cosa si tratta prima che sparisca dalla vista. Vince il più veloce!

Questo o quello?

Chi risponde deve scegliere tra uno scenario disgustoso e uno ancora peggiore, o tra uno imbarazzante e uno spaventoso. Per esempio: preferisci entrare in una vasca piena di serpenti o mangiare una larva? Non è ammesso non rispondere. Risate assicurate.

Il gioco delle targhe

Stabilite le regole e sfidatevi: a chi vede più targhe che iniziano con una data lettera o contengono un dato numero. Basta guardare fuori dal finestrino e osservare le auto che passano di fianco al bus. Siete in treno? Fate un gioco simile individuando nel paesaggio un tot di oggetti il cui nome inizi per A o C o Z o anche tutte le lettere dell’alfabeto. È un ottimo modo per passare il tempo godendosi il paesaggio.

Indovina la canzone

Se il gruppo è nutrito e non disturbate troppo gli altri passeggeri, lanciatevi in una sfida musicale. A turno canticchiate il motivo di una canzone, gli altri dovranno indovinare di quale si tratta. Nove volte su dieci si finisce a cantarla tutti insieme. Provate a non ballare, se ci riuscite.

Raccontami una storia

Per fare questo gioco bisogna essere almeno 4 o 5 ma più si è meglio è. Una persona comincia una storia con 4 parole, la persona seguente ne aggiunge altre 4 e così via. Il racconto si costruisce pezzo per pezzo, a caso, e chissà cosa ne verrà fuori: sarà il prossimo bestseller?

Bingo on the road

Prima di partire fate un elenco di cose, possono essere su un tema specifico oppure random. Quando siete a bordo giocate a bingo on the road individuando nel panorama tutto quello che è segnato sulla vostra cartella. È come una caccia al tesoro, però in versione da viaggio.