Salta il menu

Palazzo di Teodorico

Panoramica

I resti della Ravenna del VIII secolo 

Tra le tante meraviglie che rendono Ravenna una delle città d'arte più importanti d'Italia c'è l'antico Palazzo di Teodorico, o meglio ciò che resta dell'architettura ravennate del VIII secolo. Si tratta di un avanzo murario che si erge da secoli a due passi dalla basilica di Sant'Apollinare Nuovo

Non è chiaro quale fosse l'utilizzo dell'edificio di cui oggi possiamo ammirare soltanto una parte della facciata, ma alcuni studiosi hanno ipotizzato che fosse un corpo di guardia edificato per sorvegliare l’accesso al palazzo che sorgeva a poca distanza e di cui non abbiamo più traccia. Altri ritengono che si tratti del portico della facciata della chiesa altomedievale di San Salvatore ai Calchi. Quello che sappiamo è che, contrariamente a quanto ipotizzato in passato, l'edificio non è mai stato la residenza di Teodorico il Grande. 

Oggi, grazie a importanti interventi di restauro eseguiti a partire dalla fine del Novecento, potrete ammirare i preziosi mosaici pavimentali distribuiti su due piani e rinvenuti nella più vasta area archeologica nel corso degli scavi nel XIX secolo.

Palazzo di Teodorico

Via Alberoni, angolo, Via di Roma, 48121 Ravenna RA, Italia

Chiama +393209539916 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Laghi
Le Valli di Comacchio

Le Valli di Comacchio

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

UNESCO
A Modena, fra capolavori artistici e gastronomici

A Modena, fra capolavori artistici e gastronomici

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Musei e monumenti
Photo by: Archivio Comune Parma

Emilia Romagna: le statue parlanti di Parma

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.