Salta il menu

Rocca Sforzesca

Panoramica

La Rocca Sforzesca, restaurata negli anni Sessanta ed inaugurata come sede museale nel 1975, offre ai visitatori un itinerario che passa per sale, camminamenti e torrioni. All’interno di questi spazi è possibile ammirare due collezioni di grande valore, una di armi e una di ceramiche, entrambe sottoposte a studio, catalogazione e restauri. La prima comprende circa seicento pezzi che vanno dal XIII al XIX secolo, sebbene solo in minima parte siano collegati alla storia dell’edificio. Le ceramiche, invece, sono state recuperate durante i lavori di restauro degli anni ’60 e sono una significativa testimonianza della vita all’interno della fortezza. L’elenco delle armi presenti è costituito in prevalenza da armi bianche, ma sono presenti anche armature e armi da fuoco, come artiglierie da posta rinascimentali. A eccezione di alcuni pezzi rinvenuti in loco, nel pozzo (due elmi e una bombarda), la maggior parte degli elementi non è strettamente legata alla storia della Rocca, ma è stata acquistata dal Comune per formare la raccolta. Nelle sale del mastio e del torrione sud-ovest, invece, sono esposte ceramiche arcaiche del periodo alidosiano, accompagnate da apparati didascalici. Questi oggetti, ritrovati nel corso dei lavori di restauro degli anni ’60, sono esposti evidenziandone i contesti di provenienza: in particolare, i due pozzi e le segrete del mastio. Tra i manufatti sono presenti ceramiche graffite e maioliche che riportano iniziali, decorazioni e simboli legati alla tradizione antica. Di particolare rilevanza è la brocca con l’aquila araldica della famiglia Alidosi. Raro è inoltre un servizio di diciotto piatti in ceramica graffita databile all’inizio del XV secolo, recuperato nel pozzo da "butto" ai piedi del mastio.

Rocca Sforzesca
Piazzale Giovanni Dalle Bande Nere, 40026 Imola BO, Italia
Chiama +390542602609 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Arte e cultura
gite fuori porta a bologna

5 gite fuori porta a Bologna imperdibili in Erasmus

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Il Quadrilatero del gusto di Bologna

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Enogastronomia
Mortadella

La mortadella di Bologna

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.