Salta il menu

Anfiteatro Flavio Neroniano di Pozzuoli

Panoramica

La più significativa traccia dei fasti di epoca romana in Campania

Una delle testimonianze più importanti di epoca romana in Campania è senza dubbio l'nfiteatro Flavio Neroniano di Pozzuoli, il terzo più grande mai costruito dopo il Colosseo di Roma e l'anfiteatro Campano di Capua. Risalente alla seconda metà del I secolo d.C., l'Anfiteatro di Pozzuoli fu costruito durante i regni degli imperatori Nerone, Vespasiano e Tito con lo stesso obiettivo del Colosseo: ospitare grandi spettacoli e intrattenere la popolazione.

Capace di ospitare fino a 40mila persone su tre livelli di gradinate, il maestoso anfiteatro poteva vantare quattro ingressi principali, un'ampia arena adatta a ogni tipo di spettacolo e spaziosi sotterranei che oggi, dopo decenni di scavi, rappresentano la parte meglio conservata dell'intera struttura.

È proprio nei sotterranei dell'anfiteatro, posti a 7 metri di profondità, che avveniva la magia: attraverso un elaborato sistema di ingranaggi e carrucole, si potevano portare in superficie animali, persone e scenografie mentre, un collegamento diretto con l’acquedotto Flegreo e scarichi ben studiati, permetteva di riempire di acqua la struttura e svuotarla con grande velocità.

Orari

Lunedì
09:00 am-03:45 pm
Martedì
Chiuso
Mercoledì - Domenica
09:00 am-03:45 pm
Anfiteatro Flavio Neroniano di Pozzuoli
Corso Nicola Terracciano, 75, 80078 Pozzuoli NA, Italia
Chiama +390815266007 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Isole
Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Isole
I sentieri di Ischia

I sentieri di Ischia

Natura
I paesaggi della Campania

I paesaggi della Campania

Sport
Tempio di Hera, Paestum

Campania, emozionanti voli panoramici sopra il parco archeologico di Paestum o sul Vesuvio

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Isole
Capri, l’isola dei sogni

Capri, l’isola dei sogni

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Relax e benessere
Terme Ischia

Ischia: i parchi termali

Enogastronomia
In Campania, dove la cultura del cibo è uno stile di vita

In Campania, dove la cultura del cibo è uno stile di vita

Città d'arte
Itinerario di 10.000 passi per visitare il centro di Napoli

Itinerario di 10.000 passi per visitare il centro di Napoli

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.