Salta il menu

Teatro Comunale

Panoramica

Nel 1845 fu presa la decisione di erigere il Teatro Comunale, in seguito alla costituzione di una Società Teatrale con il sostegno del Comune. Il Prof. Santini di Perugia fu incaricato di progettare la struttura, mentre l’Architetto Fedeli fu nominato direttore dei lavori. Giovanni Traversari si occupò della pittura della volta, mentre Nicola Benvenuti di Perugia e Biseo di Roma furono i pittori degli scenari, quest’ultimo addetto anche al realizzo del "comodino". Inoltre, Gioacchino Altobelli di Terni si occupò di dipingere il telone e il sipario, che raffiguravano un episodio della vita del Gattamelata.
Il Teatro Comunale di Narni fu inaugurato il 3 maggio 1856, festa del Patrono della città, con una rappresentazione teatrale di "La Traviata", che fu sottoposta a censura e il titolo cambiato in "Violetta".
Durante la serata la prima donna, Carlotta Carozzi Zucchi, fu omaggiata con molti onori e il suo ritratto fu inciso sulla facciata del teatro insieme alla dedica: "A Carlotta Carozzi Zucchi, prima donna assoluta nell’apertura del Teatro Comunale di Narni". Nel corso del tempo in questo teatro si sono esibiti diversi artisti, tra cui anche il tenore Beniamino Gigli. A oggi la capienza è di 350 posti.

Teatro Comunale
05035 Narni TR, Italia
Chiama +390744726362 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Enogastronomia
Attijano vecchio de... gusto

Attijano vecchio de... gusto

Cicloturismo
Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Borghi
Città della Pieve

Città della Pieve, piccolo capolavoro medievale

Tour e esperienze
terrazze perugia

5 trekking urbani per vedere 5 terrazze panoramiche a Perugia

Enogastronomia
Vino e olio, i tesori dell’Umbria

Vino e olio, i tesori dell’Umbria

Cicloturismo
Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Spiritualità
La Festa dei Ceri di Gubbio

La Festa dei Ceri di Gubbio

Natura
Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Natura
Castelluccio di Norcia

Umbria: il volo panoramico qui si fa in uno scenario incantevole di borghi, colline e prati in fiore

Città d'arte
Cosa vedere a Perugia in due giorni

Cosa vedere a Perugia in due giorni

UNESCO
Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Enogastronomia
prosciutto di norcia

La regione Umbria attraverso la pizza di Gabriele Bonci

Divertimento
Umbria outdoor, esperienze family friendly

Umbria outdoor, esperienze family friendly

Siti storici
PG Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, un balcone sul Trasimeno

Arte e cultura
Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Enogastronomia
Umbria, sulle orme del gusto

Umbria, sulle orme del gusto

Cammini
Sentiero CAI Umbria: Umbertide

Sentiero CAI Umbria: Umbertide

Borghi
Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Arte e cultura
PRECI | Umbria

Valli rigogliose ed eccellenze ambientali: Umbria, cuore verde d’Italia

Tour e esperienze
gran tour umbria

Il Gran Tour dell'Umbria in bus e bici per scoprirne i segreti più nascosti

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.