Salta il menu

Teatro Sociale di Amelia

Panoramica

Nato su impulso di un consorzio di nobili e borghesi amerini nel 1780, il Teatro Sociale presenta una somiglianza straordinaria con l’architettura, la disposizione e il disegno del Teatro della Fenice di Venezia, progettato dall’accademico perugino Gian Antonio Selva, allievo dell’Accademia del Disegno del conte Stefano Cansacchi,. Nel 1783, la struttura principale era stata costruita, come si evince dal motto "Honesto civium oblectamento" sull’ingresso principale. La fossa orchestrale risale al 1823, realizzata per soddisfare le necessità dell’opera lirica. Del 1866 sono i palchi del proscenio (il teatro ne conta 50, suddivisi in tre ordini, oltre al loggione). Tra il 1880 e il 1886, le decorazioni e gli affreschi sono stati realizzati da Domenico Bruschi, anche attivo nel teatro del Caio Melisso a Spoleto; lo stesso Bruschi ha dipinto il magnifico telone con l’assedio di Amelia da parte del Barbarossa e la volta della sala principale del ridotto, nota per gli scherzi prospettici maliziosi. La ristrutturazione del Teatro Sociale, avvenuta tra il 1982 e il 1985, ha reso di nuovo possibile la fruizione di questo spazio, uno dei pochi esempi ancora oggi esistenti di teatro settecentesco in legno.

Teatro Sociale di Amelia
Via del Teatro, 39, 05022 Amelia TR, Italia
Chiama +390744982194 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Enogastronomia
Attijano vecchio de... gusto

Attijano vecchio de... gusto

Cicloturismo
Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Borghi
Città della Pieve

Città della Pieve, piccolo capolavoro medievale

Enogastronomia
Umbria, sulle orme del gusto

Umbria, sulle orme del gusto

UNESCO
Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Siti storici
PG Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, un balcone sul Trasimeno

Natura
Castelluccio di Norcia

Umbria: il volo panoramico qui si fa in uno scenario incantevole di borghi, colline e prati in fiore

Tour e esperienze
gran tour umbria

Il Gran Tour dell'Umbria in bus e bici per scoprirne i segreti più nascosti

Spiritualità
La Festa dei Ceri di Gubbio

La Festa dei Ceri di Gubbio

Borghi
Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Enogastronomia
Vino e olio, i tesori dell’Umbria

Vino e olio, i tesori dell’Umbria

Festività
giostra di natale a gubbio

Cosa vedere a Gubbio a Natale per un itinerario da sogno

Natura
I paesaggi dell'Umbria

I paesaggi dell'Umbria

Natura
Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Enogastronomia
prosciutto di norcia

La regione Umbria e i suoi prodotti tipici

Enogastronomia
In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

Cammini
Sentiero CAI Umbria: Umbertide

Sentiero CAI Umbria: Umbertide

Enogastronomia
Storia del tartufo

Storia del tartufo

Arte e cultura
Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Divertimento
Umbria outdoor, esperienze family friendly

Umbria outdoor, esperienze family friendly

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.