Salta il menu

Museo Diocesano di Arte Sacra

Panoramica

Nato giovane, il MUDAS Museum possiede una collezione di opere di eminenti artisti apprezzati dal popolo di Arezzo e di articoli di uso liturgico e di devozione connessi al sentimento religioso della Diocesi aretina. La sua raccolta si può visitare nella sua sede nuova: cinque stanze dell’ex Archivio diocesano, nella residenza del vescovo. Tale percorso apre una breve, ma intensa rassegna della storia dell’arte dall’XII secolo ai giorni nostri, che comprende le creazioni di Andrea di Nerio, Giuliano Vangi, Bartolomeo della Gatta, Giorgio Vasari e Rossellino. La sua collezione iniziò a formarsi nel 1950, con le opere esposte nella celebre Mostra di Arte Sacra della Diocesi dall’XI al XVIII secolo, che si svolse presso il Palazzo comunale di Arezzo. Gli ideatori e i promotori di questa impresa furono conte Roberto Longhi e Mario Salmi, celebri storici dell’arte. Fu in quell’occasione che il vescovo Emanuele Mignone decise di creare un museo con le opere della Cattedrale, del Capitolo e dell’Episcopio, nonché con altre provenienti da chiese non più adibite al culto, o non protette adeguatamente. Il 21 aprile 2011, con la mostra "Giorgio Vasari Santo è Bello", il Museo trovò la sua dimora nel Palazzo Vescovile, su delibera dell’arcivescovo Riccardo Fontana. Ancora oggi, la sua collezione si amplia grazie ai doni e ai lasciti di vari artisti che si muovono intorno alla città.

Orari

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.30)

 

1 novembre – 31 Marzo (escluso periodo natalizio)

Venerdì, Sabato, Domenica dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 17.00 (ultimo ingresso 16.30)

 

CHIUSO IL 25 DICEMBRE

 

26 dicembre – 6 gennaio

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso 17.30)

Museo Diocesano di Arte Sacra
Piazza Del Duomo, 1, 52100 Arezzo AR, Italia
Chiama +3905754027268 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
1175434156

Il centro storico di Firenze, tra i più belli al mondo

Cicloturismo
Photo by Alice Russolo

Toscana con vista: percorsi in bicicletta tra panorami mozzafiato

Siti storici
San Gimignano

San Gimignano, la città delle 14 torri

Tour e esperienze
Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Artigianato e design
Carrara: la perla marmorea

Carrara: la perla marmorea

Spiritualità
La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

La via Francigena toscana, dove il tempo sembra essersi fermato

Enogastronomia
Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

Viaggio gourmet in Toscana alla scoperta della sua biodiversità

UNESCO
Le Ville dei Medici in Toscana

Le Ville dei Medici in Toscana

UNESCO
San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

San Gimignano, un viaggio nel fascino del Medioevo e nella magia della Natura

Arte e cultura
Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

UNESCO
Pienza, la città ideale di nome e di fatto

Pienza, la città ideale di nome e di fatto

UNESCO
157437595

Montecatini Terme, storico centro termale in Toscana

Arte e cultura
Caffè storici di Firenze

Caffè storici di Firenze

Città d'arte
1145040590

Alla scoperta di Firenze, la città simbolo del Rinascimento

Città d'arte
479035945

Cosa vedere a Firenze in due giorni

Shopping e mercati
A passeggio per Firenze, tra arte moderna, moda e artigianato

A passeggio per Firenze, tra arte moderna, moda e artigianato

Tour e esperienze
857440936

8 esperienze per vivere Firenze in modo alternativo

Borghi
Montepulciano

Montepulciano

UNESCO
Pisa e piazza dei Miracoli, gioielli di straordinaria bellezza

Pisa e piazza dei Miracoli, gioielli di straordinaria bellezza

Enogastronomia
Photo by: Thomas Williams and Meagen Collins

Le specialità DOP e IGP della Toscana

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.