Salta il menu

Chiesa di San Francesco di Paola

Panoramica

La costruzione della "Chiesa di origine votiva" è strettamente connessa alle vicende della famiglia ducale dei Rovereschi. Il cinquantacinquenne Duca Francesco Maria II, quattro giorni dopo il suo secondo matrimonio con una giovane nipote di nome Livia, decise di far erigere l’edificio nel 1603 in segno di voto per avere un erede maschio. Dieci anni più tardi, l’urbinate Antonio Viviani, noto come il Sordo, concluse con un ciclo pittorico di pregevole fattura la complessa decorazione barocca dell’interno. Tuttavia, la facciata rimase ancora incompleta, fino al 1708, quando la Compagnia del Corpus Domini, che aveva contributo alla cultura urbinate attraverso le opere di Paolo Uccello, Giusto di Gand e Tiziano, e che aveva annoverato tra i suoi affiliati Giovanni e Raffaello Santi, si trasferì nella Chiesa, e venne disegnata la facciata attuale, di evidente stile più tardo.

Chiesa di San Francesco di Paola
Via Giuseppe Mazzini, 69, 61029 Urbino PU, Italia

Ti potrebbe interessare

Natura
Il cuore accogliente degli Appennini: i 9 comuni delle Alte Marche

Il cuore accogliente degli Appennini: i 9 comuni delle Alte Marche

Arte e cultura
La Festa del Duca a Urbino è l’occasione giusta per respirare l’essenza delle Marche

La Festa del Duca a Urbino è l’occasione giusta per respirare l’essenza delle Marche

Spiritualità
Santuario di Loreto

Il Santuario di Loreto

Folklore
Il carnevale di Fano: 3 ragioni per non perderlo

Il carnevale di Fano: 3 ragioni per non perderlo

Festività
Urbania, capitale d’Italia della Befana

Urbania, capitale d’Italia della Befana

UNESCO
Urbino Il Centro Storico

Urbino Il Centro Storico

Enogastronomia
Tortellacci con Casciotta d'Urbino DOP, carciofi e fave al profumo di finocchio selvatico

Tortellacci con Casciotta d'Urbino DOP, carciofi e fave al profumo di finocchio selvatico

Mare
Nelle Marche, a Porto San Giorgio per un tuffo nelle tradizioni

Nelle Marche, a Porto San Giorgio per un tuffo nelle tradizioni

Sport
sport estremi marche

Sport estremi e attività all'aperto nelle Marche, il miglior posto dove scegliere di lavorare a settembre

Borghi
Gradara

Gradara

Mare
La Spiaggia di Mezzavalle e le sue 10 sorelle sulla Riviera del Conero

La Spiaggia di Mezzavalle e le sue 10 sorelle sulla Riviera del Conero

Città d'arte
Ascoli Piceno

Ascoli Piceno, città delle cento torri e del bien vivre

Cicloturismo
1323302795

In bicicletta tra le colline marchigiane

Ospitalità
migliori b e b nelle marche

I migliori B&B nelle Marche, dove riscoprire il ritmo lento dell'estate italiana

Cicloturismo
1362182416

Pedalare nelle Marche: un itinerario dall’Appennino alla costa

Divertimento
Frasassi Avventura-Marche

Frasassi Avventura, quante emozioni tra bosco e fiume nel cuore delle Marche

Enogastronomia
esperienza in vigna marche

Il gusto pieno dell’autunno si vive nelle Marche con le esperienze in vigna

Enogastronomia
storie-delle-frattaglie

La regione Marche attraverso la pizza di Gabriele Bonci

Cicloturismo
Le Marche su due ruote: dall’entroterra al mare

Le Marche su due ruote: dall’entroterra al mare

Enogastronomia
Paesaggio collinare delle Marche

I piatti tipici delle Marche: una guida enogastronomica in occasione di Tipicità Festival

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.