Salta il menu

Cattedrale di San Ciriaco

Panoramica

Il panorama magnifico che dalla collina del Guasco spazia sul mare e sulla città potrebbe bastare a convincere che la salita al Duomo di Ancona valga assolutamente la pena. A questo si aggiunge subito la quieta eleganza della facciata della cattedrale, quasi una mediazione fra l’Adriatico e l’Oriente, fra stile romanico e influenze bizantine, fra tracce greche antiche ritrovate nel sottosuolo ed elementi gotici.

Fu realizzata in pietra chiara del Conero intorno all’XI secolo su un preesistente tempio di Venere Euplea del IV secolo a.C. e sul successivo luogo di culto paleocristiano dedicato a san Lorenzo. Qualche decennio più tardi l’aggiunta di un nuovo corpo di fabbrica avrebbe dato alla chiesa l’attuale planimetria a croce greca, cioè con i bracci delle navate di uguale lunghezza tra loro. Nel XIII secolo il portale si vide arricchire di un protiro in marmo di Verona su leoni stilofori, notevole quanto la cupola e quanto il campanile isolato, costruito su una torre militare di fine ’200.

L’interno è scandito da colonne romane con capitelli bizantini. Esplorando si scoprono la tomba cinquecentesca del beato Ginelli alla parete sinistra del presbiterio, e nella Cappella della Madonna un altare settecentesco opera di Luigi Vanvitelli: l’immagine mariana custodita nella Cappella è oggetto di una devozione particolarmente sentita in città. Nella cripta si conservano le urne settecentesche dei santi protettori Ciriaco, Liberio e Marcellino. Reliquiari e tesori della Cattedrale, oltre che una pinacoteca, sono nel vicino Museo diocesano.

 

Cattedrale di San Ciriaco

Piazzale del Duomo, 9, 60121 Ancona AN, Italia

Sito Web

Ti potrebbe interessare

Spiritualità
Santuario di Loreto

Il Santuario di Loreto

Natura
Il cuore accogliente degli Appennini: i 9 comuni delle Alte Marche

Il cuore accogliente degli Appennini: i 9 comuni delle Alte Marche

Mare
La Spiaggia di Mezzavalle e le sue 10 sorelle sulla Riviera del Conero

La Spiaggia di Mezzavalle e le sue 10 sorelle sulla Riviera del Conero

Divertimento
Frasassi Avventura-Marche

Frasassi Avventura, quante emozioni tra bosco e fiume nel cuore delle Marche

Cicloturismo
Le Marche su due ruote: dall’entroterra al mare

Le Marche su due ruote: dall’entroterra al mare

Arte e cultura
La Festa del Duca a Urbino è l’occasione giusta per respirare l’essenza delle Marche

La Festa del Duca a Urbino è l’occasione giusta per respirare l’essenza delle Marche

Mare
Nelle Marche, a Porto San Giorgio per un tuffo nelle tradizioni

Nelle Marche, a Porto San Giorgio per un tuffo nelle tradizioni

UNESCO
Urbino Il Centro Storico

Urbino Il Centro Storico

Enogastronomia
storie-delle-frattaglie

La regione Marche attraverso la pizza di Gabriele Bonci

Cicloturismo
1323302795

In bicicletta tra le colline marchigiane

Sport
sport estremi marche

Sport estremi e attività all'aperto nelle Marche, il miglior posto dove scegliere di lavorare a settembre

Cicloturismo
1362182416

Pedalare nelle Marche: un itinerario dall’Appennino alla costa

Cicloturismo
114312304

In sella lungo la Riviera delle Palme

Borghi
Gradara

Gradara

Ospitalità
migliori b e b nelle marche

I migliori B&B nelle Marche, dove riscoprire il ritmo lento dell'estate italiana

Folklore
Il carnevale di Fano: 3 ragioni per non perderlo

Il carnevale di Fano: 3 ragioni per non perderlo

Natura
I paesaggi delle Marche

I paesaggi delle Marche

Enogastronomia
Le Marche, un territorio di prodotti sopraffini tutti da svelare

Le Marche, un territorio di prodotti sopraffini tutti da svelare

Enogastronomia
esperienza in vigna marche

Il gusto pieno dell’autunno si vive nelle Marche con le esperienze in vigna

Cammini
Da Visso a Lago dei Vigi

Da Visso a Lago dei Vigi

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.