Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Berceto

Panoramica

Berceto, un viaggio nel Medioevo sull’Appennino Parmense

Berceto è un delizioso borgo dell'Appennino Parmense, situato a 852 metri di altitudine a metà strada tra Parma e La Spezia. Piccolo, ma ricco di monumenti e luoghi di interesse come il Duomo di San Moderanno e i resti dell'antico castello, Berceto rappresenta l'ultima tappa sulla Via Francigena prima del valico appenninico.

Quello che vi colpirà subito al vostro arrivo nel centro storico sarà l'atmosfera medievale che vi farà respirare tra gli antichi vicoli, le case in pietra, gli eleganti palazzi costruiti tra il XII e il XVII secolo e il Duomo che si affaccia sulla piccola e caratteristica via Romea.

 

Dal Duomo alla cappella di Sant'Apollonia

Le origini del Duomo di San Moderanno risalgono al XII secolo, ma la facciata in stile neoromanico è stata riedificata sul finire del'800 a causa di un cedimento del terreno. Su di essa spicca la lunetta centrale dedicata al tema del riscatto dal peccato, con rilievi che raffigurano Gesù in croce circondato da Maria, San Giovanni e San Moderano, protettore di Berceto.

Anche l'interno è stato rimaneggiato durante il Rinascimento, ma il presbiterio risalente alla chiesa medievale contiene due importanti reliquie conservate nei secoli: le ossa di san Moderanno e di sant'Abbondio martire.
Imperdibile all’interno della cattedrale la cappella di Sant'Apollonia, al cui interno sorge il piccolo museo che vi permetterà di ammirare un antichissimo calice di vetro risalente a prima del XI secolo.

Un tempo il profilo cittadino di Berceto era dominato dall'imponente castello di cui oggi non abbiamo che qualche rudere meritevole però di una visita. Sappiamo che fu edificato nel 1221 dal Comune di Parma, ma nel corso dei secoli, dopo un lungo periodo di abbandono, venne usato come cava di pietre per la costruzione delle abitazioni del centro storico.

Oggi, quello che potete ammirare a pochi passi dal Duomo è il frutto del lavoro di recupero delle rovine avviato nel 2004.

 

I dintorni di Berceto da non perdere

Fare tappa a Berceto non significa limitarsi a scoprire il piccolo centro storico e deliziarsi il palato con piatti a base del Fungo Porcino IGP e del sempre presente Parmigiano Reggiano. Nei dintorni del borgo, infatti, potete vivere l'alto Appennino con escursioni a cavallo nel periodo estivo e scoprire i piccoli borghi limitrofi.

Vi suggeriamo, scendendo verso valle dal centro di Berceto, di fermarvi all'abitato di Corchia e fare una passeggiata tra le case in pietra e i viottoli lastricati.
Proseguendo in direzione La Spezia, invece, incontrerete il Passo della Cisa con l'iconico Santuario della Madonna della Guardia costruito all'inizio del 1900 in stile neoromanico e neogotico. Una tappa davvero da non perdere.

Recensioni
Recensioni
()
Berceto

43042 Berceto PR, Italia

Ti potrebbe interessare

Esplora i dintorni

Nelle vicinanze