Salta il menu

Monte della Madonna

Panoramica

Il simbolo di Capo d’Orlando

Alto appena 100 metri, il Monte Madonna offre una vista incredibile sulla baia di San Gregorio, su Capo Calavà e sulla costa ponentina, arrivando a mostrare in lontananza, se la giornata lo permette, il profilo delle Eolie. Il Monte è ricoperto dalla vegetazione tipica della macchia mediterranea, in un paesaggio che odora di mirto, di nepitella, di finocchio, di cappero, di acanto e rosmarino.

Sulla cima si trovano il Santuario di Maria Santissima e ciò che rimane dell'antico Castello intitolato al paladino Orlando. La sua costruzione risale al periodo medievale, ma assunse maggiore importanza a partire dal 1598 quando la leggenda vuole che San Cono apparve ai custodi della torre per lasciar loro in dono il simulacro della Madonna. Proprio quella statua, portata in un primo momento a Naso, fu ricondotta in seguito con imponente processione sul promontorio nel Santuario appena ultimato. Nel corso dei secoli l’edificio ha subìto ingenti danni, causati da terremoti e frane. Dall'inizio dell'Ottocento i resti del Castello, come il Santuario e tutto il Monte, sono di proprietà della Curia Vescovile di Patti.

Monte della Madonna

98071 Capo d'Orlando ME, Italia

Ti potrebbe interessare

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Arte e cultura
A Messina, in Piazza Duomo,  c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

A Messina, in Piazza Duomo, c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

Natura
Tindari e la sua laguna

Tindari e la sua laguna

Borghi
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

Borghi
Taormina

Taormina, una terrazza naturale a picco sul mare

UNESCO
894433170

Monte Etna

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Enogastronomia
storia del pistacchio

La regione Sicilia attraverso la pizza di Franco Pepe

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Enogastronomia
A Palermo, sua maestà il pane con la milza

A Palermo, sua maestà il pane con la milza

Città d'arte
Cosa vedere a Palermo in due giorni

Cosa vedere a Palermo in due giorni

Enogastronomia
In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

Sostenibilità
porti turistici in sicilia

I porti turistici green della Sicilia: sostenibilità a marchio Bandiera Blu

Mare
In Sicilia, tour tra le spiagge da sogno

In Sicilia, tour tra le spiagge da sogno

UNESCO
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

Natura
Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Natura
Arance rosse di sicilia frutto

Arance rosse di Sicilia, più che un frutto una delizia

UNESCO
1224783848

Eolie, le sette isole dei vulcani nella Sicilia settentrionale

Cicloturismo
1387605316

Girotondo dell’Etna su due ruote

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.