Salta il menu

Savigno

Panoramica

Savigno è un paesino d’atmosfera medievale posto sulla via che risale la valle del Samoggia, a una trentina di km da Bologna, ma anche qualcuno in più se ci si lascia andare sulle strade dei Colli. Siamo al confine tra Bologna e Modena, al centro di vero e proprio paradiso enogastronomico, attraversato da una strada dei sapori tra le più tentatrici. Questa è la patria di tortellini, tagliatelle e lasagne; zona di produzione di prosciutto, zampone, cotechino e mortadella, ai quali vanno aggiunti parmigiano reggiano e aceto balsamico, Lambrusco e Pignoletto. Lasciando per ultima la citazione per il tartufo bianco che ha il suo migliore giacimento emiliano proprio in questa valle e in Savigno la sua piccola capitale. Basti citare una delle specialità locali, il nido di rondine al tartufo, intreccio di tagliatelle amalgamate con burro tartufato e adagiate su un letto di formaggio grana per la guarnizione finale con scaglie di bianco pregiato. L’appuntamento più atteso dagli appassionati della preziosa ‘trifola’ è in novembre, quando per tre domeniche si ripete la Sagra del tartufo bianco pregiato, che poi prolunga la sua stagione nei menu dei ristoratori della valle.

Savigno

40060 Savigno BO, Italia

Ti potrebbe interessare

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Arte e cultura
gite fuori porta a bologna

5 gite fuori porta a Bologna imperdibili in Erasmus

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Il Quadrilatero del gusto di Bologna

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Enogastronomia
Mortadella

La mortadella di Bologna

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Emilia Romagna: viaggio alla scoperta del tortello

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.