Salta il menu

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna

Panoramica

Il Museo d’Arte Moderna di Bologna (MAMbo) dedica i suoi 9.500 mq alla cultura visiva e alla sperimentazione.

La sede, ex forno del pane, è un importante centro di produzione e laboratorio critico interdisciplinare della cultura contemporanea. Chi è in possesso della Bologna Welcome Card può visitare il museo gratuitamente. La Collezione Permanente ripercorre la storia dell’arte italiana a partire dal secondo dopoguerra fino ad oggi, attraverso l’esperienza dell’ex Galleria d’Arte Moderna di Bologna.

Questa collezione, che viene costantemente arricchita da restauri, acquisizioni, donazioni e prestiti, è oggetto di continua ricerca e rinnovamento. Dal 2012, il percorso espositivo è articolato in nove sezioni tematiche che documentano alcuni tra gli aspetti più innovativi dell’arte dalla metà del Novecento fino ad oggi. MAMbo è la sede principale dell’Istituzione Galleria d’Arte Moderna di Bologna, che comprende anche Museo Morandi e Casa Morandi, Museo per la Memoria di Ustica, Villa delle Rose e Residenza per artisti Sandra Natali.

Da novembre 2012, il MAMbo ospita anche temporaneamente le collezioni del Museo Morandi. Il nuovo progetto espositivo analizza le caratteristiche e i periodi dell’attività di Giorgio Morandi e offre una rilettura del suo percorso artistico, anche attraverso le opere di autori a lui contemporanei.

Il museo ospita inoltre ampie mostre monografiche su importanti artisti italiani e internazionali, con una prospettiva aperta alla ricerca e alla dialettica tra le opere e il contesto del contenitore espositivo. La sua attività è iniziata nel maggio 2007 con “Vertigo. Il secolo di arte off-media dal Futurismo al web”, a cura di Germano Celant con Gianfranco Maraniello. Esposizioni di rilievo sono state dedicate a Luigi Ontani, Jeroen de Rijke e Willem de Rooij, Giuseppe Penone, Giorgio Morandi (coprodotta con il Metropolitan Museum of Art di New York), Trisha Donnelly, Sarah Morris e Seth Price, Gilberto Zorio, Matthew Day Jackson, Marcel Broodthaers, Plamen Dejanoff. Infine, il Dipartimento Educativo del museo si propone di avvicinare i visitatori di ogni età e genere alle forme artistiche del nostro tempo, fornendo loro strumenti adeguati per la loro comprensione. Il MAMbo collabora con istituzioni culturali e accademiche allo scopo di promuovere occasioni di riflessione che coinvolgano pubblico e studiosi, al fine di stimolare il dibattito sulla cultura contemporanea.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Mercoledì
02:00 pm-07:00 pm
Giovedì
02:00 pm-08:00 pm
Venerdì - Domenica
10:00 am-07:00 pm
MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna
Via Don Giovanni Minzoni, 14, 40121 Bologna BO, Italia
Chiama +390516496611 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Arte e cultura
gite fuori porta a bologna

5 gite fuori porta a Bologna imperdibili in Erasmus

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Enogastronomia
Mortadella

La mortadella di Bologna

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.