Salta il menu

Fontana del Nettuno

Panoramica

Uno dei monumenti più famosi della città

Commissionata nel 1563 per volontà di papa Pio IV, venne realizzata dall'architetto Tommaso Laureti, mentre lo scultore Giambologna realizzò la statua in bronzo del dio del mare, alta 3,40 metri e per questo chiamata Il Gigante dai bolognesi.

Si trova in Piazza del Nettuno, adiacente a Piazza Maggiore, in pieno centro cittadino.

È un'opera simmetrica, con uno slancio verticale d'insieme, con diversi gruppi di figure (delfini, sirene, putti, stemmi) che circondano la figura principale del Nettuno. Dai 38 ugelli presenti nelle figure in bronzo sgorgava l'acqua di fonte, bene prezioso da subito utilizzato dai bolognesi per le loro necessità.

È diventata famosa anche perché l'autore ha disegnato l'opera con un perfetto gioco di proporzioni facendo si che, osservando la statua da una particolare angolazione, il pollice della mano sinistra alluda ad un fallo eretto proprio in coincidenza del bassoventre.

Oggi è uno dei monumenti simbolo di Bologna e delle sue tradizioni. Sembra che porti bene agli studenti fare 2 giri in senso antiorario intorno alla fontana prima di ogni esame.

Fontana del Nettuno

Piazza del Nettuno, 40124 Bologna BO, Italia

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Arte e cultura
gite fuori porta a bologna

5 gite fuori porta a Bologna imperdibili in Erasmus

Enogastronomia
Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Enogastronomia
Mortadella

La mortadella di Bologna

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.