Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Alto Adige

Il Festival delle Sculture di Ghiaccio in Alto Adige è la scusa per una vacanza sulla neve a gennaio

05 gennaio 2023

3 minuti

Il 32° Festival Internazionale delle sculture di Ghiaccio, nelle località altoatesine di San Candido e San Vigilio di Marebbe è un’idea originale per godere della bellezza dell’inverno. Vere e proprie gallerie d’arte open air, in cui ammirare forme fantasiose, scolpite nel ghiaccio.

Cosa fare a San Vigilio di Marebbe in inverno tra arte, sport e cultura

inverno san virgilio

In prossimità della Giornata Mondiale della Neve, che nel 2023 cade di domenica 15 gennaio, nella pittoresca San Vigilio di Marebbe torna il Festival Internazionale delle sculture di Ghiaccio. L’evento è arrivato alla sua 32° edizione: in programma dall’11 al 13 gennaio, vedrà 30 artisti, provenienti da tutto il mondo, sfidarsi a suon di filo spinato, seghe, palette e, naturalmente, tanta neve. Negli angoli più suggestivi della località altoatesina, a un’altitudine di 1285 metri con temperature rigide che in questo periodo dell’anno oscillano tra gli 0° e i -8°, potete ammirare giganteschi cubi di neve pressata e ghiacciata con acqua, sui quali i 10 gruppi di partecipanti realizzano sculture davvero uniche.

In più, la vicinanza al comprensorio sciistico Plan de Corones rende questa meta perfetta per gli amanti dello sport, con oltre 100 km di piste per momenti di puro divertimento. Grazie alle scuole di sci, i principianti sono aiutati a muovere i primi passi, mentre i più esperti vengono affiancati per migliorare la propria tecnica. Ciascuna scuola vi presenterà offerte su misura per le vostre esigenze, dallo sci alpino allo snowboard, passando per lo slittino, il telemark e lo sci di fondo.

Se, invece, preferite altre esperienze, potete cimentarvi in rilassanti passeggiate sulla neve o in meravigliose ciaspolate lungo i sentieri del parco naturale Fanes-Senes-Braies.

Merita di sicuro una visita anche il caratteristico centro storico, con le sue tradizionali abitazioni ladine. Da non perdere la cattedrale, dalla facciata barocca, il campanile gotico e l’altare maggiore rinascimentale intagliato nel legno; e il castello di Ras, nel cui sottotetto sono ancora visibili i merli originari. Insomma, a San Vigilio di Marebbe potete lasciarvi alle spalle il caos della città e regalarvi una splendida vacanza.

Le sculture di ghiaccio a San Candido: divertimento, moto e atmosfera magica

divertimento moto atmosfera san candido

Il ghiaccio è l’elemento principe anche a San Candido, che ospita il Festival Internazionale delle sculture di Ghiaccio appena qualche giorno dopo rispetto a San Vigilio, precisamente dal 16 al 18 gennaio. Potete ammirare le opere degli artisti anche di sera, grazie all’impianto di illuminazione appositamente previsto e fino alla primavera, quando il clima scioglierà le sculture.

Nel cuore dell’Alta Pusteria, a 1175 metri di altitudine, l’incantevole cittadina altoatesina dista circa 20 km dal Lago di Braies: una meta imperdibile se si è in zona.

San Candido si presta perfettamente a una vacanza sulla neve, grazie al comprensorio 3 Cime Dolomiti e ai suoi 115 km di piste per ogni livello di difficoltà. Potete scegliere di sciare lungo i pendii o di sfrecciare sulle piste da slittino, il tutto in un paesaggio naturale patrimonio UNESCO. Approfittate dei comodi impianti di risalita, tra cui una moderna cabinovia a 10 posti, e fate felici i bambini con le tante attrazioni presenti nel territorio, tra cui il villaggio degli gnomi sul Monte Baranci.

Fate un salto al magico Mercatino di Natale, ricco di artigianato locale e specialità gastronomiche. Respirate un clima di festività anche tra le chiese e i monumenti, decorati di luci e addobbi.

Infine, concedetevi un bel giro in bici da San Candido a Lienz, lungo una delle piste più amate dell’Alto Adige: la Ciclabile della Drava. Un sentiero di 44 km ben segnalato e poco impegnativo, adatto anche alle famiglie, per una meravigliosa escursione su due ruote. Un’esperienza da provare, in primavera o in estate, per esplorare due paesi attraverso i prati e i boschi che dall’Alto Adige raggiungono il cuore del Tirolo orientale.

L’inverno a San Vigilio di Marebbe e a San Candido, tra romantici fiocchi di neve, piacevoli escursioni e dinamismo in pista, è la scelta perfetta per una vacanza all’insegna del divertimento e del relax. Sarete immersi in un paesaggio incantato, in cui potrete fare un break dalla routine quotidiana, magari sorseggiando una tazza di tè o cioccolata calda in una caratteristica baita.

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.