Salta il menu

Fonte Aretusa

Panoramica

Affacciata sul mare, nel cuore della città, si trova uno dei luoghi più suggestivi di Siracusa e ricchi di bellezza e di mistero: la millenaria sorgente di acqua dolce – una delle molte di cui era ricca Ortigia – che porta il nome di una figura protagonista degli antichi miti e che, con la sua origine leggendaria, ha affascinato poeti, scrittori e viaggiatori di ogni epoca. All’origine, l’acqua, oggi salmastra per le infiltrazioni marine, sgorgava pura dalle rocce. Il bacino semicircolare, lussuosamente verdeggiante di rigogliosi papiri e animato dalle numerose pàpere (pàpiri, in siciliano), risale al 1843. Nelle vicinanze, si trova la statua realizzata dall’artista Biagio Poidomani intitolata ad “Alfeo e Aretusa”. Nei pressi della fonte sono state riportate alla luce tre antiche concerie, in cui l’acqua veniva canalizzata per il trattamento delle pelli, a partire dal ‘700. Siamo nella posizione migliore in città da cui ammirare lo spettacolo del tramonto, magnifico e meraviglioso, in questo versante della Sicilia, tingendo di caldi colori le case e i palazzi sul mare. Il poeta romano Ovidio dedicò un’opera al racconto del mito greco di Alfeo, figlio del dio Oceano e di Tetis, che si invaghì di Aretusa, una ninfa tra le preferite della dea Artemide (Diana). Per sfuggirgli, Aretusa raggiunse Ortigia e si trasformò in fonte, ma Alfeo, a sua volta, si mutò in fiume e la raggiunse attraversando il mare. Secondo un’altra versione del mito, un giorno, mentre Aretusa si bagnava nel fiume Alfeo, nel Peloponneso, il dio del fiume si innamorò di lei e, dopo avere assunto sembianze umane, la inseguì. Invocata da Aretusa, Artemide la trasformò in fonte; così Alfeo riprese le sembianze di fiume e fece aprire il suolo, facendola sprofondare, per riaffiorare a Siracusa, dove però giunse anche il perseverante Alfeo, mischiando le sue acque a quelle di Aretusa. Il mito mette in evidenza i legami tra Siracusa e la Grecia o, se vogliamo, tra i colonizzatori greci e la patria di origine.

Orari

Lunedì - Giovedì
Chiuso
Venerdì - Domenica
10:00 am-01:00 pm
Fonte Aretusa

Siracusa, a Ortigia, via Castello Maniace

Chiama +390931451111 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Natura
Arance rosse di sicilia frutto

Arance rosse di Sicilia, più che un frutto una delizia

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

UNESCO
Necropolis of Pantalica

Siracusa, la Necropoli di Pantalica Patrimonio dell'Umanità

UNESCO
894433170

Monte Etna

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Sostenibilità
porti turistici in sicilia

I porti turistici green della Sicilia: sostenibilità a marchio Bandiera Blu

Natura
Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

UNESCO
1224783848

Eolie, le sette isole dei vulcani nella Sicilia settentrionale

Natura
I paesaggi della Sicilia

I paesaggi della Sicilia

Natura
Tindari e la sua laguna

Tindari e la sua laguna

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Natura
valle di monastero pantelleria

La Valle di Monastero a Pantelleria tra i vigneti di zibibbo come non l'avete mai vista

UNESCO
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO del Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

Arte e cultura
A Messina, in Piazza Duomo,  c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

A Messina, in Piazza Duomo, c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

Borghi
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

UNESCO
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Folklore
Infiorata di Noto: tutto quello che c’è da sapere su uno degli eventi più suggestivi della Sicilia

Infiorata di Noto: tutto quello che c’è da sapere su uno degli eventi più suggestivi della Sicilia

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.