Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Ospedale delle donne - MACC Museo d'Arte contemporanea

Panoramica

L’Ospedale delle Donne, del tardo Settecento, e con la sua facciata neorinascimentale del XIX secolo, ha ospitato dal 1996 il museo che conserva le opere più significative del ceramista caltagironese Gianni Ballarò (1914-1991) e collezioni di artisti contemporanei. Si tratta di opere provenienti dalle varie edizioni della Rassegna Nazionale della Ceramica, organizzata dal Comune di Caltagirone a partire dagli anni ’80, insieme a donazioni e acquisizioni. Queste ultime appartengono a artisti di provenienza e matrice culturale differenti, molti dei quali locali, come Franco Cannilla, Dino Caruso, Andrea Parini, Luigi Pero e Francesco Cusumano, e altri che hanno partecipato alle edizioni della Rassegna Nazionale della Ceramica, come Luigi Mainolfi, Luigi Ontani, Lucilla Catania, Ettore Consolazione, Aldo Rontini e Paul Klerr. Inoltre, grazie alle donazioni degli artisti stessi, sono presenti dipinti di Turi Volanti e di Francesco Giombarresi, un artista contadino che è stato portato alla ribalta da Leonardo Sciascia. Il museo è dotato di una ricca videoteca specialistica, un archivio documentario, fotografico e una interessante biblioteca.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Sabato
09:00 am-01:00 pm
Domenica
Chiuso
Recensioni
Recensioni
()
Ospedale delle donne - MACC Museo d'Arte contemporanea
Via Luigi Sturzo, 167, 95041 Caltagirone CT, Italia
Chiama +39093321083 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Regione
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO della Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

Città d'arte
Taormina

Taormina, una terrazza naturale a picco sul mare

Natura
I paesaggi della Sicilia

I paesaggi della Sicilia

UNESCO
894433170

Monte Etna

Arte e cultura
Bambino al Carnevale di Acireale

Perché il Carnevale di Acireale è il più bello della Sicilia

Città
467663396

Catania, città del barocco dall’energia grintosa

Enogastronomia
In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

In Sicilia alla scoperta dei sigilli della biodiversità contadina

Città d'arte
Cosa vedere a Palermo in due giorni

Cosa vedere a Palermo in due giorni

Città d'arte
Palermo, preziosa perla del sud dal ricco patrimonio culturale

Palermo, preziosa perla del sud dal ricco patrimonio culturale

UNESCO
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

UNESCO
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Arte e cultura
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

UNESCO
Necropolis of Pantalica

Siracusa, la Necropoli di Pantalica Patrimonio dell'Umanità

Arte e cultura
Photo by: Paolo Barone

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Spiritualità
Duomo di Sant'Agata

La Festa di Sant’Agata a Catania è un capolavoro di italianità

Natura
Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Il tramonto è il miglior momento per visitare il parco dell'Etna e sentire il cuore del vulcano

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Natura
valle di monastero pantelleria

La Valle di Monastero a Pantelleria tra i vigneti di zibibbo come non l'avete mai vista

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.