Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Enogastronomia

Friuli Venezia Giulia

Tour tra i vigneti e resort di lusso più belli del Friuli Venezia Giulia: lusso, relax e gusto

6 resort in Friuli Venezia Giulia che abbinano ospitalità di lusso e viaggio alla scoperta dei vigneti più belli

Vigneti collinari, relax assoluto e un’indimenticabile esperienza enologica. È questa la vacanza proposta dai wine resort del Friuli Venezia Giulia, lussuose strutture dove l’impeccabile ospitalità si declina anche alla scoperta dei celebri vini della regione.
Sul podio i bianchi: Pinot Bianco e Grigio, Ribolla, Friulano (quello che fino a poco tempo fa veniva denominato Tocai friulano), Sauvignon, Chardonnay e Malvasia, a cui si aggiunge il raro rosso Pinot Nero.
Degustazioni, abbinamenti a prodotti tipici e visite alle cantine, per un soggiorno ricco di gusto.

1. Castello di Spessa

Si dorme nelle sontuose sale dell’antico castello o in stanze country chic nelle dépendance; o ancora si affitta un appartamento tra i filari. Il Castello di Spessa, nel Collio Goriziano, tra i suoi servizi vanta un campo da golf e una Vinum Spa specializzata in trattamenti che sfruttano i principi benefici dell’uva.
Dopo un tuffo in piscina, trovate il tempo per visitare la tenuta di 60 ettari, poi andate sottoterra a esplorare la cantina: un percorso sotterraneo tra mura medievali e un bunker della Seconda Guerra Mondiale a 18 metri di profondità. L’aperitivo potrete farlo direttamente qui, così come una degustazione guidata dei vini DOC Collio e Isonzo.
Lo chef del resort, Tonino Venica, vi delizia con una cucina innovativa del territorio, in quest’area dove convergono echi gastronomici friulani, austriaci e slavi.
Non perdete una passeggiata sul sentiero panoramico delle Vigne Alte.
Da visitare nei dintorni: Aquileia, Gorizia, Cividale e Grado.

2. Relais Russiz Superiore

Sempre sul Collio Goriziano, 7 camere in antichi rustici ristrutturati portano il nome dei vini delle due case vinicole di cui siete ospiti: Russiz Superiore e Marco Felluga.
Vi trovate completamente dentro il mondo del vino e il calice sarà il vostro compagno di viaggio, tra Sauvignon e Ribolla Gialla, Pinot e Friulano.
La struttura organizza la visita guidata tra i vigneti, poi alla Barricaia storica degli Orzoni e alle cantine di produzione, dove la degustazioni abbina i vini a salumi e formaggi locali.
Dopo avere lusingate il palato potete visitare Udine.

3. Venica & Venica

A Dolegna del Collio vi aspettano suite e appartamenti ricavati in un casolare dell’800 circondato da alcuni dei più bei vigneti del Friuli Venezia Giulia. Siete in un angolo appartato e silenzioso di campagna, dove sullo sfondo si aprono le Prealpi Giulie e il confine con la Slovenia e a pochi chilometri.
In un percorso guidato vi racconteranno la storia della famiglia di vignaioli Venica e visiterete le cantine, prima di sedervi a tavola proprio qui, dove il vino nasce, a sorseggiare i bianchi DOC accompagnati da formaggi di varie stagionature. Il soggiorno nei giorni della vendemmia ha un fascino in più.

4. Il Roncal

Il resort sorge sul Colle Montebello, prossimo alla cittadina longobarda di Cividale del Friuli, patrimonio UNESCO.
I vigneti sono coltivati a terrazzamenti, chiamati anche ronchi, da cui il nome della struttura che coniuga una dimora storica a edifici più moderni. Friulano, Malvasia e Pinot sono i fiori all’occhiello, ma l’azienda produce anche grappe, olio e amari.
Dopo il relax a bordo piscina vi aspetta la visita guidata alla cantina e la degustazioni dei vini Roncal. Calice in mano, assaggiate il formaggio affinato nelle vinacce di uve Schioppettino con una selezione di mostarde, il prosciutto crudo di San Daniele e il culatello.

5. Tenuta Luisa

Siete nell’area della DOC Friuli Isonzo, dove scorre il fiume a cui si deve la denominazione, un territorio che dalle colline digrada verso il Mar Adriatico. Nasce su questa terra rossa ferrosa la linea dei vini Ferretti della famiglia Luisa: grandi rossi e bianchi di solida struttura.
Nel Wine Resort potete scegliere appartamenti o camere, poi affidatevi al personale per una passeggiata tra i vigneti accompagnata dal racconto della storia della tenuta e per la visita al caveau e alla cantina sotterranea, dove vi attendono le pregiate bottiglie.
Prima di ripartire, recatevi nella sala panoramica all’ultimo piano dell’edificio che ospita le cantine: dai filari, lo sguardo spazia fino all'altopiano del Carso e il Colle di Medea.

6. Cardo Resort

A Màlchina, nel cuore del Carso, il resort è in una tenuta di vigneti di Malvasia, Terrano e Vitovska, coltivati secondo i criteri biologici, come il frutteto e l’uliveto.
L’esperienza gourmet è al ristorante interno, dove sfilano i vini assieme a piatti di pesce povero, carni affumicate, verdure ed erbe dall’orto.
Il resort promuove inoltre tour enogastronomici nella vicina Trieste, città splendida dove assaggerete la zuppa jota e la specialità dolciaria putizza, e gusterete un caffè o uno Spritz in uno degli splendidi locali storici.

 

Per saperne di più

Sono molte le manifestazioni in Friuli Venezia Giulia legate alla cultura del vino. Per informazioni sulle date della vendemmia, sulla Strada del vino e sull’evento annuale Cantine Aperte non dimenticate di consultare il sito ufficiale del turismo della regione Friuli.