Salta il menu

Rocca di Soragna

Panoramica

Attualmente abitata dai Principi Meli Lupi, la Rocca Meli Lupi è considerata un prezioso esempio di primo Barocco. Gli arredi e i complementi d’arredo delle stanze, che sono una testimonianza di epoche diverse, riflettono proprio le caratteristiche di questo stile.

L’itinerario di visita della Rocca, dove sono conservati gli arredi originali, inizia dalla Sala Rossa al pianterreno, dove si possono ammirare sei paesaggi di Francesco Monti, il Brescianino, con preziosi intagli di Giuseppe Bosi. Si arriva poi al Salone degli Stucchi tramite la Sala del Biliardo o degli Antenati. Il Salone fu ideato nel 1688 dall’architetto Draghi per Giampaolo IV, che commissionò a Francesco e Ferdinando Bibiena gli affreschi raffiguranti Il Trionfo dei Meli Lupi.

Dal vicino Corridoio dei Poeti, costruito nel 1792 da Giovan Battista Fontana, si raggiunge l’Oratorio di Santa Croce, edificato nel 1616 dal cremonese Pedardi e decorato nel 1697 da Giacomo Mercoli. Nell’Oratorio è presente anche il monumento eretto per la morte di Ugolotto Lupi, del 1351, situato in origine nella chiesa di S. Francesco al Prato di Parma, e un rilievo in marmo di Giovanni Antonio Amadeo, del 1470.

La rinascimentale Sala delle Grottesche, affrescata da Cesare Baglione, e la Sala d’Ercole, è stata dipinta dall’artista da Niccolò dell’Abate, intorno al 1543. Al piano nobile, la visita termina con l’appartamento di Giampaolo IV, con la Sala del Trono, il salotto e la camera da letto. Questo complesso, realizzato nei primi anni del XVIII secolo e rivestito da intagli e stucchi dorati, realizzati da Lorenzo Aili e Giacomo Mercoli, reso ancora più prezioso dai mobili di artigianato veneziano realizzati da Fanoli.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Domenica
09:00 am-11:00 am
02:30 pm-05:30 pm
Rocca di Soragna
Piazzale Meli Lupi, 5, 43019 Soragna PR, Italia
Chiama +390524597964 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Musei e monumenti
Photo by: Archivio Comune Parma

Emilia Romagna: le statue parlanti di Parma

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Spiritualità
Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Parmigiano

Parmigiano Reggiano: l’eccellenza

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Emilia Romagna: viaggio alla scoperta del tortello

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Arte e cultura
Photo by: Renzo Favalli

A Ravenna per un giorno, sulle tracce del Dante contemporaneo

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.