Salta il menu

Tomba di Dante

Panoramica

Quando lasciò il mondo dei vivi la notte tra 13 e 14 settembre 1321, Dante era ospite di Guido Novello da Polenta, allora podestà di Ravenna: le sue spoglie furono deposte nella Basilica di S. Francesco. Nel 1483 l’umanista Bernardo Bembo, che governava Ravenna per conto di Venezia, pensò di far realizzare una sepoltura più degna, e commissionò il bassorilievo con il ritratto di Dante che oggi si trova sopra il sarcofago. Su come fosse il resto di quella nuova tomba, però, non si hanno notizie certe.

Firenze, pentita del trattamento che aveva riservato a Dante quando era stato vivo, fece a più riprese di tutto per appropriarsi della sepoltura, ma senza risultato. Con il passare degli anni, poi, sembrava che nessuno sapesse più dove le spoglie del Poeta fossero finite. Soltanto dal 1865, quando le sue ossa furono fortunosamente ritrovate, poterono finalmente riposare nella Tomba attuale che,  era rimasta vuota.

Fino a qualche decennio fa anche le migliori guide turistiche trovavano “curiosa” la sistemazione conferita all’area attorno alla Tomba negli anni Trenta del Novecento, ironizzando garbatamente sul suo “sapore neo-medievale”. La ghirlanda di bronzo e argento ai piedi del sarcofago è stata donata dall’esercito italiano dopo la Prima Guerra Mondiale. L’ampolla a destra è un’offerta del 1908 da parte delle città giuliano-dalmate. La lampada votiva che pende al centro brucia olio delle colline toscane, offerto ogni seconda domenica di settembre dal Comune di Firenze.

Tomba di Dante
Via Dante Alighieri, 48121 Ravenna RA, Italia

Ti potrebbe interessare

Laghi
Le Valli di Comacchio

Le Valli di Comacchio

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Divertimento
Mirabilandia: in Emilia Romagna il primo parco divertimenti d’Italia

Mirabilandia: in Emilia Romagna il primo parco divertimenti d’Italia

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.