Salta il menu

Museo Archeologico dell'Antica Allifae

Panoramica

In Piazza XIX Ottobre, all’esterno della porta orientale della città di Alife, sorge un mausoleo funebre, il cui proprietario è rimasto sconosciuto. Anche se alcuni storici lo attribuiscono alla famiglia Acilii Glabriones, non vi sono prove concrete a sostegno di tale ipotesi. L’edificio è databile entro la prima metà del I secolo d.C. ed è costituito da un corpo superiore cilindrico, con una cupola in cima e un basamento quadrato di circa 13 metri di lato. All’interno, una sfera di 9 metri di diametro e 8 nicchie rettangolari alle pareti, ricoperte di intonaco e stucco. La cupola è stata costruita a getti anulari aggettanti in coementicium e definita nella parte inferiore da una fascia di opus incertum. All’esterno, una modanatura in calcare segnava la distinzione tra basamento ed elemento superiore: dei blocchi calcarei originari restano pochi elementi. Verso la fine del XIII secolo, il mausoleo fu trasformato in chiesa e dedicata a San Giovanni Gerosolimitano; nel 1924 divenne cappella votiva dedicata ai Caduti. Successivamente, nel 1938 è stato restaurato.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Domenica
08:30 am-07:30 pm
Museo Archeologico dell'Antica Allifae
Via Pietro d'Ascoli, 1, 81011 Alife CE, Italia
Chiama +390823787005 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Spiritualità
Campania, una via Francigena ricca di storia

Campania, una via Francigena ricca di storia

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Enogastronomia
storia del pomodoro san marzano campania

La regione Campania attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Enogastronomia
napoli-pizza-una-lunga-storia-d-amore

Napoli e la pizza, una lunga storia d’amore

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Isole
I sentieri di Ischia

I sentieri di Ischia

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.