Salta il menu

Oratorio di Santa Caterina delle Ruote a Rimezzano

Panoramica

L’Oratorio di Santa Caterina delle ruote, edificato sul podere di Rimezzano, alle pendici del poggio di Baroncelli, fu costruito da Jacopo e Giovanni, figli di Alberto degli Alberti, proprietari di molte terre nel Piviere dell’Antella, a partire dal 1354.
Si distingue per la sua estrema semplicità: la muratura esterna presenta regolari bozze in filaretto di alberese, il portale con archivolto a sesto acuto, ha una lunetta un tempo affrescata, una tettoia spiovente e un occhio con cornice in pietra. Sulla parte posteriore sorge un campaniletto a vela. L’interno, ad aula rettangolare, si suddivide in due campate voltate a crociera con marcate nervature in pietra. La prima è senza decorazioni, mentre la seconda e la scarsella sono ornate da una maestosa decorazione a fresco che copre anche le parti voltate con storie di Santa Caterina d’Alessandria, venerata nel Medioevo per la sua saggezza, protettrice dei giudici e dei notai.
Furono due i pittori che si alternarono nel lavoro, il Maestro di Barberino, anonimo artista di ambito orcagnesco, e Pietro Nelli, discepolo di Bernardo Daddi, con i suoi tratti più morbidi. Il Maestro di Barberino dipinse l’Annunciazione sulla parete di fondo, il San Benedetto e il Santo Diacono, le vele e il sottarco della cappella e tre scene nella Scarsella. Dopo trent’anni di interruzione, la decorazione venne portata a termine per volontà di Benedetto di Nerozzo degli Alberti. Fu affidato a Spinello Aretino, di origini aretine e molto apprezzato alla fine del XIV secolo, il compito di completare l’arcone trionfale e riallacciare la narrazione della vita della santa, che egli illustrò con otto episodi nelle lunette e nei riquadri sottostanti delle pareti. Nelle vele della volta sono raffigurati i Quattro Evangelisti con i loro simboli, mentre nell’arcone gli Apostoli con l’Agnus Dei e, lungo lo zoccolo, i busti dei Profeti.

Oratorio di Santa Caterina delle Ruote a Rimezzano
Via del Carota, 31, 50012 Bagno a Ripoli FI, Italia

Ti potrebbe interessare

UNESCO
1175434156

Il centro storico di Firenze, tra i più belli al mondo

Arte e cultura
Prato, dove l'arte ti abbraccia a ogni passo

Prato, dove l'arte ti abbraccia a ogni passo

Tour e esperienze
Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Toscana in auto tra natura, arte e sapori unici

Arte e cultura
Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Città d’arte, paesaggi da sogno e buon cibo: la Toscana è il sogno di ogni turista

Arte e cultura
Caffè storici di Firenze

Caffè storici di Firenze

Città d'arte
1145040590

Alla scoperta di Firenze, la città simbolo del Rinascimento

Città d'arte
479035945

Cosa vedere a Firenze in due giorni

Shopping e mercati
A passeggio per Firenze, tra arte moderna, moda e artigianato

A passeggio per Firenze, tra arte moderna, moda e artigianato

Tour e esperienze
857440936

8 esperienze per vivere Firenze in modo alternativo

Spiritualità
Weekend in Val d'Orcia: 10 chiese e monasteri imperdibili

Weekend in Val d'Orcia: 10 chiese e monasteri imperdibili

Arte e cultura
Dostoevskij a Firenze: itinerari, luoghi e libri

Dostoevskij a Firenze: itinerari, luoghi e libri

Sport
Ciclisti in una tratto turistico della Toscana

Toscana, in bicicletta nel senese tra vini e acque termali

Enogastronomia
Photo by: Flavia Cori

Street Food alla toscana

Enogastronomia
Toscana, terra di vini e piatti eccellenti

Toscana, terra di vini e piatti eccellenti

Musei e monumenti
Parchi e giardini a Firenze

Parchi e giardini a Firenze

Shopping e mercati
Bottega orafa di Ponte Vecchio

I gioiellieri su Ponte Vecchio, prezioso tesoro nel cuore di Firenze

Sport
MotoGP Mugello 2023, l’evento italiano di punta del Motomondiale

MotoGP Mugello 2023, l’evento italiano di punta del Motomondiale

Enogastronomia
Toscana, genio, arte e creatività a tavola

Toscana, genio, arte e creatività a tavola

Siti storici
San Gimignano

San Gimignano, la città delle 14 torri

Artigianato e design
Carrara: la perla marmorea

Carrara: la perla marmorea

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.