Salta il menu

Museo Della Cultura E Delle Arti Figurative Bizantine E Normanne

Panoramica

Nel 1997 è stato istituito il Museo, che risiede nell’ex Monastero delle Benedettine, costruito nel XVI secolo su una chiesa bizantino-normanna e abitato dalle suore fino al 1866. Grazie ai finanziamenti comunitari (PIM), tra il 1994 e il 1997 è stato restaurato e rifunzionalizzato, espandendosi su una superficie di 700 metri quadrati e comprendendo tre grandi saloni, tre sale e i servizi. È unico per tipologia in Sicilia e contiene una struttura architettonica di grande interesse, articolata in tre Sezioni: Archeologica, Arti figurative bizantino-normanne e Medioevo nei Nebrodi. Nella Sezione "Archeologica" si trovano preziosi oggetti come un’ara sacrificale dedicata ad Augusto e un capitello in terracotta di stile corinzio, risalenti entrambi all’epoca romana, nonché iscrizioni greche e latine. Inoltre, vi è una saletta dedicata ai reperti provenienti da necropoli, ai frammenti ceramici e ai sigilli in bronzo di età medievale. La Sezione "Arti Figurative Bizantino-Normanne" è ubicata nell’ex chiesetta intitolata ai "Quattro Santi Dottori della chiesa d’Oriente", la cui abside centrale è stata ricostruita grazie ai pregevoli affreschi lì presenti. Infine, la Sezione "Medioevo nei Nebrodi" contiene reperti, documentazione iconografica e circa 200 monete che documentano le varie arti, architetture e cultura dell’area nebroidea fino al 1300-1400. Nelle immediate vicinanze del Museo e della chiesa di S. Teodoro, inoltre, sono state rinvenute cisterne ellenistiche ed un pavimento a mosaico ellenistico-romano che, opportunamente illuminati, formano un suggestivo itinerario esterno.

Orari

Lunedì - Domenica
09:00 am-01:00 pm
03:30 pm-07:30 pm
Museo Della Cultura E Delle Arti Figurative Bizantine E Normanne
Via Ferraloro, 2/178, 98070 San Marco D'alunzio ME, Italia
Chiama +390941797719

Ti potrebbe interessare

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Borghi
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

Borghi
Taormina

Taormina, una terrazza naturale a picco sul mare

Natura
Tindari e la sua laguna

Tindari e la sua laguna

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO della Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

UNESCO
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

UNESCO
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

UNESCO
Necropolis of Pantalica

Siracusa, la Necropoli di Pantalica Patrimonio dell'Umanità

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

UNESCO
La Valle dei Templi di Agrigento, meraviglia archeologica in un contesto da sogno

La Valle dei Templi di Agrigento, meraviglia archeologica in un contesto da sogno

UNESCO
894433170

Monte Etna

Città d'arte
467663396

Catania, città del barocco dall’energia grintosa

Borghi
castelbuono south working

A Castelbuono per scoprire l'essenza del south working in un borgo siciliano

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Enogastronomia
storia del pistacchio

La regione Sicilia attraverso la pizza di Franco Pepe

Natura
valle di monastero pantelleria

La Valle di Monastero a Pantelleria tra i vigneti di zibibbo come non l'avete mai vista

Enogastronomia
Cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica

Enogastronomia
Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.