Salta il menu

Palazzina Liberty

Panoramica

L’edificio balneare noto come "Spiaggia d’oro" o "Palazzina liberty", situato sulla banchina di Ponente di Porto Maurizio, rappresenta una delle poche costruzioni liguri che risentano dell’influenza della Secessione Austriaca. Nel 1912 fu progettato dall’architetto milanese Alfredo Campanini ed edificato dalla Società Cooperativa Ligure Lombarda. Il complesso si sviluppa su due piani che circondano un grande corpo centrale, una volta "sala da ballo della Società dei Bagni", dotato di ristorante, caffè e servizi; sotto la quota del molo sono presenti due ali di cabine spogliatoio, attrezzate per contenere materiali ed equipaggiamenti balneari. La struttura esprime un’armonia geometrica, sottolineata dalla volumetria squadrata e dall’impiego di maiolica invetriata a forma floreale e geometrica, prodotta da Saissi di Mentone seguendo i profili del padiglione e dei due grandi arconi trabeati dei fronti principali. All’interno è possibile ammirare ancora gli eleganti decori a tempera, raffiguranti temi vegetali e animali probabilmente lombarid e ispirati allo stile Liberty, visibili grazie ai restauri del 2003 - 2004 che hanno destinato l’edificio a sede espositiva e luogo di manifestazioni turistico-culturali. La costruzione venne conclusa in breve tempo e, dopo la prima guerra mondiale, nel decennio ’20 si riprese l’attività. Negli anni del secondo conflitto mondiale la struttura fu lasciata al degrado, privata del suo originario parapetto Liberty.
Palazzina Liberty
Banchina Medaglie D'Oro, 2, 18100 Imperia IM, Italia

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.