Salta il menu

Cappella di Santa Maria dei Carcerati

Panoramica

All’interno della Cappella di Santa Maria dei Carcerati, restaurata nel 1371 per iniziativa del vicario pontificio Anglico de Grimoard e creata per offrire comfort spirituale ai prigionieri della vicina fortezza del Capitano, l’artista inglese David Tremlett (1945 - vivente) ha realizzato uno dei suoi wall drawing. Tale opere concettuale, unendo l’arte del passato con l’attuale astrattismo, evoca sia una sensazione di continuità che di novità, caratteristiche che pervadono molti progetti site specific della nostra regione (vedi Invito a. di Reggio Emilia pag. e Palazzo Ducale di Sassuolo p..). L’opera è stata aperta al pubblico il 10 maggio 2003 grazie al finanziamento di mecenati bolognesi che hanno collaborato con il Comune per la sua realizzazione. David Tremlett è solito scolpire il muro con i colori, massaggiandoli sulle pareti per creare supporto ai suoi lavori astratti. Le sue forme geometriche ed essenziali risuonano con i colori e con la luce, in sintonia con l’architettura che le ospita ed è alla base dei suoi principi artistici. In questo piccolo spazio, sono state organizzate diverse mostre personali, come Bookpainting di Simon Morley durante Artelibro, e sono stati svolti numerosi eventi durante Arte Fiera per Netmage.
Cappella di Santa Maria dei Carcerati
Piazza del Nettuno, 1, 40124 Bologna BO, Italia

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Arte e cultura
gite fuori porta a bologna

5 gite fuori porta a Bologna imperdibili in Erasmus

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Esperienze enogastronomiche a Bologna e dintorni

Enogastronomia
Mortadella

La mortadella di Bologna

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Arte e cultura
Bologna delle Acque

Bologna delle Acque

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Il Quadrilatero del gusto di Bologna

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.