Salta il menu

Marina di Camerota

Panoramica

Splendide spiagge tra grotte e torri di avvistamento saracene

Confinante con Palinuro, con cui condivide un tratto di spiaggia, Marina di Camerota rappresenta lo storico sbocco sul mare dell’antico borgo di Camerota. Meta ambita dal turismo balneare per il suo arenile sabbioso, racchiuso entro piccole insenature nella roccia, fa parte del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Se amate le baie incontaminate, non potete perdervi Punta degli Infreschi, raggiungibile dal mare o a piedi lungo un sentiero panoramico, e caratterizzata da spiaggette nascoste e isolate vegliate dall'alto dai ruderi delle antiche torri di avvistamento.

La natura carsica del suolo ha portato alla formazione di diverse grotte tuttora visibili, a partire dalla Grotta del Pesce, la Grotta dell’Autaro e quella Caprara, lungo Cala del Cefalo. Altre ancora si trovano sulla costa e sono raggiungibili solo via mare: tra queste vi consigliamo la Grotta di Santa Maria e la Grotta delle Noglie, così denominata per il doppio ingresso a forma di salsicce napoletane, dette appunto “noglie”.

Tra gli edifici più antichi del borgo marinaro c’è Palazzo Talamo, risalente al 1786. Nel territorio si trovano inoltre 13 torri saracene, di cui una è stata inglobata nel palazzo Marchesale. La più antica, la torre degli Iscolelli, risale al 1235 e venne costruita sotto il regno di Federico II di Svevia.

Marina di Camerota

84059 Marina di Camerota SA, Italia

Ti potrebbe interessare

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

Mare
A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

Spiritualità
Festa di San Cono

Festa di San Cono

Spiritualità
Festa di San Donato di Auletta

Festa di San Donato di Auletta

Divertimento
Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Ospitalità
agriturismi green in campania

7 agriturismi in Campania per il perfetto connubio di ecosostenibilità e gusto

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

Sport
Tempio di Hera, Paestum

Campania, emozionanti voli panoramici sopra il parco archeologico di Paestum o sul Vesuvio

Arte e cultura
San Michele alle Grottelle

San Michele alle Grottelle

Isole
La Fontelina, Capri

La Fontelina, baia da sogno nella mitica Capri

Enogastronomia
Il carciofo bianco di Pertosa

Il carciofo bianco di Pertosa

Enogastronomia
storia del pomodoro san marzano campania

La regione Campania attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Enogastronomia
napoli-pizza-una-lunga-storia-d-amore

Napoli e la pizza, una lunga storia d’amore

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.