Salta il menu

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Panoramica

Una lunga solitudine ha preservato intatto nei secoli il Cilento, che ancora oggi è un mondo a sé. La natura potentissima e la ricca biodiversità sono stati i motivi per cui nel 1995 il territorio che si estende dagli aspri Monti Alburni alle coste frastagliate, dalla Piana del Sele fino al confine con la Basilicata, è stato sottoposto a tutela ambientale. Ma il Parco nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni custodisce anche i siti archeologici di Velia e Paestum, e l’immensa e splendida Certosa di Padula. Non è un caso che nel 1998 l’Unesco abbia inserito il Parco tra i patrimoni mondiali dell’umanità. Una terra di forti contrasti in cui colline di ulivi si specchiano nel blu cobalto del Tirreno e si uniscono a montagne aspre e torrenti impetuosi. Dove la macchia mediterranea convive con i boschi di castagno. Dove ci sono duecento grotte carsiche abitate dal neolitico. Dove si alternano litorali sabbiosi a piccolissime cale di ciottoli. C’è la flora, ricchissima, che vanta tra le specie più rappresentative il pino d’Aleppo e la primula di Palinuro, che fiorisce tra le rocce vicino al mare ed è simbolo del Parco. Un territorio che è anche habitat ideale per il gatto selvatico e il lupo, per l’aquila reale e la lepre appenninica. Mentre nei corsi d’acqua sguazzano la lontra e la salamandra dagli occhiali.

Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Provincia di Salerno, Italia

Chiama +3909747199200 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Sport
Tempio di Hera, Paestum

Campania, emozionanti voli panoramici sopra il parco archeologico di Paestum o sul Vesuvio

Mare
A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

A Punta Campanella ammaliati dalle sirene di Ulisse

Ospitalità
agriturismi green in campania

7 agriturismi green in Campania per il perfetto connubio di ecosostenibilità e gusto

Isole
La Fontelina, Capri

La Fontelina, baia da sogno nella mitica Capri

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

Isole
Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

Isole
Capri, l’isola dei sogni

Capri, l’isola dei sogni

Mare
10 spiagge incontaminate da non perdere nella Penisola Sorrentina

10 spiagge incontaminate da non perdere nella Penisola Sorrentina

Montagna
Vista di Napoli e del Vesuvio dall'alto

In montagna partendo da Napoli: ecco dove andare

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Isole
Le Fumarole

Le Fumarole: che spettacolo la spiaggia fumante di Ischia

Relax e benessere
Terme Ischia

Ischia: i parchi termali

Spiritualità
san-cono-piazza-destination

Festa di San Cono

Divertimento
Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Campania, Cilento in volo: tra cielo, terra e mare

Spiritualità
auletta-ruderi-tanagro-destination

Festa di San Donato di Auletta

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.