Salta il menu

Cuma

Panoramica

La più antica colonia greca nel cuore dei Campi Flegrei 

La Campania è una regione ricca di siti archeologici e nell'area vulcanica dei Campi Flegrei, alle porte di Napoli, sono tanti i luoghi in cui immergersi tra le tracce lasciate da antichi popoli. Il sito archeologico di Cuma, parte del vasto parco archeologico dei Campi Flegrei, è uno di questi.

Qui, sulla collina a ridosso del Mar Tirreno sorgeva una delle più antiche colonie greche, fondata intorno al 750 a.C. e teatro di guerre e battaglie che portarono, secolo dopo secolo, alla sua distruzione. Quello che oggi è stato restituito al pubblico è frutto degli importanti scavi eseguiti nei primi decenni del Novecento, quando iniziarono a emergere gli edifici principali che componevano l'acropoli di Cuma.

Oggi il Parco Archeologico di Cuma si presenta come una vasta area in cui passeggiare alla scoperta dell'antica acropoli, a partire dall'Antro della Sibilla che sorge alle pendici della collina, il luogo in cui secondo la leggenda la Sibilla Cumana divulgava i suoi oracoli. Salendo si raggiunge un belvedere dominato dai resti del Tempio di Apollo e, sulla sommità del Monte di Cuma, quelli attribuiti al Tempio di Giove.

La parte bassa della città, aperta al pubblico soltanto in alcune occasioni particolari, presenta invece tracce dell'antico Foro e delle sue Terme, ma anche della Cripta Romana e della Necropoli Monumentale.

Orari

Lunedì
09:00 am-06:00 pm
Martedì
Chiuso
Mercoledì - Domenica
09:00 am-06:00 pm
Cuma

SP 164, 1, 80078 Pozzuoli NA, Italia

Chiama +390818543060 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Isole
Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Isole
I sentieri di Ischia

I sentieri di Ischia

Relax e benessere
Terme Ischia

Ischia: i parchi termali

Natura
I paesaggi della Campania

I paesaggi della Campania

Enogastronomia
In Campania, dove la cultura del cibo è uno stile di vita

In Campania, dove la cultura del cibo è uno stile di vita

Città d'arte
Itinerario di 10.000 passi per visitare il centro di Napoli

Itinerario di 10.000 passi per visitare il centro di Napoli

Montagna
Vista di Napoli e del Vesuvio dall'alto

In montagna partendo da Napoli: ecco dove andare

Isole
Le Fumarole

Le Fumarole: che spettacolo la spiaggia fumante di Ischia

Enogastronomia
lo street food a napoli hero

Lo street food a Napoli è la quintessenza delle meraviglie per il palato

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.